/ Attualità

Attualità | 05 agosto 2022, 09:49

Rimasto chiuso per otto anni, riapre la prossima settimana il campeggio del Parco Montano di Rorà

La gara per affidarne la gestione non è andata a buon fine ma visto l’alto numero di richieste, il Comune ha chiesto la collaborazione della Pro loco

(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Chiuso ormai da otto anni, riaprirà mercoledì 10 agosto il campeggio comunale di Rorà, area che si trova poco prima del Parco Montano. La gara per affidarne la gestione – avvenuta a luglio – non è andata a buon fine, ma il Comune ha deciso di aprirlo comunque, in collaborazione con la Pro Loco.

“A fine giugno ci sono stati i collaudi della recente ristrutturazione ma la manifestazione di interesse avviata dall’amministrazione, seppur avendo due candidati, non ha avuto esito favorevole – racconta il sindaco Claudia Bertinat –. Purtroppo, infatti, i richiedenti non avevano i requisiti tecnici richiesti, come la possibilità di aprire un bar o un punto ristoro”.

Tuttavia, visto le numerose richieste che arrivano in Comune per poter campeggiare nell’area, si è deciso di riaprire i cancelli del campeggio a tende e camper, nell’attesa di avviare in autunno una nuova procedura di selezione per un futuro gestore. La Pro loco sarà responsabile dell’accoglienza (Per informazioni: Levi Rivoira 345 0207889) e chiederà ai campeggianti un’offerta di rimborso spese.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium