/ Attualità

Attualità | 08 giugno 2022, 22:00

La staffetta alpina oggi è arrivata nel Pinerolese

I corridori hanno affrontato la terza tappa: Fossano-Pinerolo

La staffetta alpina oggi è arrivata nel Pinerolese

Gli estremi della terza tappa (43 km) della Staffetta sono due città che insieme ospitano ben tre reggimenti delle Truppe Alpine dell’Esercito: a Fossano sono di stanza il 1° da montagna e il 32° genio, mentre a Pinerolo ci sono gli alpini del 3°. Tre reparti in armi della brigata Taurinense, la cui vocazione è di operare per la sicurezza nazionale e internazionale, addestrandosi in montagna all’insegna di tre parole chiave: verticalità, articità e internazionalità. Ed è dalle caserme Perotti e Dalla Chiesa di Fossano, sedi rispettivamente dell’artiglieria e del genio della Taurinense, che oggi è partito il prologo della tappa, con i corridori del 1° reggimento che dopo l’alzabandiera solenne hanno visitato i genieri del 32°, impegnati tutto l’anno nella bonifica del territorio dai residuati bellici (l’anno scorso 158 interventi che hanno portato a neutralizzare 520 ordigni in tutto il nordovest).

A seguire la partenza vera e propria, dal Castello degli Acaja che domina Fossano. A Venasca si è tenuto il passaggio di consegne tra il reggimento fossanese di artiglieria e quello di fanteria pinerolese (che fu peraltro costituito nel 1882 proprio a Fossano): domani i corridori del 3° affronteranno con la fiaccola della tradizione la tappa da Fenestrelle a Susa, passando per Pragelato, Sestriere, Bousson, Cesana, Oulx e Meana di Susa.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium