/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 26 giugno 2020, 19:32

Chef Rubio incoraggia i No Tav: "In Val Susa la piú bella forma di resistenza del Paese"

Stasera a Bussoleno attivisti in assemblea per fare il punto sul presidio dei Mulini e programmare le iniziative estive

Chef Rubio incoraggia i No Tav: "In Val Susa la piú bella forma di resistenza del Paese"

"Vorrei mandare un abbraccio alle sorelle e ai fratelli No Tav impegnati in Valle in quella che secondo me é la piú bella forma di resistenza in essere in Italia". È il saluto di Chef Rubio, che in un video ha incoraggiato la protesta del popolo che si oppone alla linea ferroviaria Torino-Lione.

"Dagli anni Novanta ci sono sempre stati per il territorio, per l'ambiente e per il futuro dei loro figli - dice Rubio - le forze dell'ordine stanno invece impedendo di far pervenire acqua e alimenti a chi sta facendo la resistenza in Valle, mi chiedo cosa vogliono dare ai loro figli, tumori e cemento o una valle capace di accoglierli".

Alle 21 di oggi, venerdì 26 giugno, al PalaNoTav di Bussoleno, é in programma un'assemblea "per fare il punto della situazione generale e sul presidio dei Mulini - scrivono su Facebook gli attivisti - programmare le prossime iniziative estive e commentare e approfondire diverse questioni legate al documento della Corte dei Conti Europea".

"L'incontro si svolgerà se possibile all'aperto, altrimenti all'interno rispettando le norme anti-contagio Covid", hanno spiegato gli attivisti.

Marco Panzarella

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium