/ Val Pellice

Val Pellice | 05 giugno 2021, 15:35

Torna l’eco pass di 3 euro per accedere alle località montane più ambite dai turisti in Val Pellice

Introdotto in modo sperimentale lo scorso anno aveva suscitato alcune critiche ma il flusso di denaro per le casse comunali era stato ritenuto soddisfacente

Torna l’eco pass di 3 euro per accedere alle località montane più ambite dai turisti in Val Pellice

La sperimentazione dello scorso anno ha convinto Bobbio Pellice che introduce nuovamente da questo week-end l’eco pass di 3 euro per accedere e sostare, il fine settimana e nei giorni festivi, in due località particolarmente ambite dai turisti: la Comba Carbonieri – con le sue pozze d’acqua sul torrente Ghicciard e il rifugio Barbara Lowrie – e la strada che collega l’abitato della frazione di Villanova all’inizio della pista agro silvo pastorale per la Conca del Pra, utilizzata come parcheggio per gli escursionisti.

L’introduzione dell’eco pass aveva acceso critiche all’inizio della stagione turistica del 2020 ed erano contrastanti le opinioni del Cai Valpellice e delle strutture ricettive che si trovano nelle due zone. Le risorse entrate nelle casse comunali, e destinate alla manutenzione delle strade, tuttavia avevano soddisfatto: da giugno a settembre, nel suo primo anno di introduzione, aveva fruttato 22.000 euro.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium