/ Sport

Sport | 29 maggio 2023, 09:39

Dopo quasi vent'anni il Toro Club Nichelino cambia casa e rilancia la passione granata

Lasciata la sede di via Martiri per andare in via Sassari 41 A, i locali messi a disposizione con generosità di Franco Vigna. Il presidente Mario Cacciolatto: "Fatti tanti sacrifici per mantenere in vita questo soldalizio"

toro club nichelino

Dopo quasi vent'anni il Toro Club Nichelino cambia casa e rilancia la passione granata

La larga vittoria di sabato a La Spezia consente al Toro di accarezzare fino all'ultima giornata il sogno europeo. Sabato pomeriggio a vivere la sfida e ad esultare per i quattro gol messi a segno dalla banda Juric c'era il tutto esaurito nella nuova sede del Toro Club Nichelino intitolato alla memoria dello storico capitano Giorgio Ferrini.

Da via Martiri alla nuova sede di via Sassari

E' passata l'amarezza del presidente Mario Cacciolatto, che nei mesi scorsi aveva paventato la chiusura del sodalizio per mancanza di risorse. "E' stata decisiva la generosità di un amico come Franco Vigna, socio benefattore dal cuore grande", ha tenuto a sottolineare. E così, dopo alcune settimane di lavori, mentre chiudeva dopo quasi vent'anni la vecchia sede in via Martiri, importanti lavori di ristrutturazione cambiavano volto ad un garage e ad una tettoria e adesso in via Sassari 41 A c'è una sede rinnovata e davvero accogliente.

Quando entri, oltre ad un gran numero di foto d'epoca e di immagini di Cacciolatto con tanti campioni che hanno fatto la storia granata, la sede del club vanta una ricchissima raccolta di maglie: da Bucci ad Abbruscato, da Recoba a Rolando Bianchi, da Sirigu a Belotti, tutti i migliori che hanno giocato nel Toro negli ultimi vent'anni hanno lasciato un cimelio in eredità al club. "Abbiamo fatto dei sacrifici importanti per non fare morire il club a Nichelino", ha sottolineato con una punta di orgoglio Cacciolato, che ricorda come siano alcune centinaia gli iscritti, compresi gli associati del club gemellato del Lussemburgo.

Inaugurazione ufficiale a settembre

L'inaugurazione ufficiale della nuova sede è prevista a settembre, ma intanto davanti al megaschermo si è già radunata una piccola folla sabato, con la presenza tra gli altri del segretario cittadino del Pd Antonio Landolfi e dell'assessore allo Sport del Comune di Nichelino Francesco Di Lorenzo. E sabato si replica contro l'Inter, per l'ultima giornata di un campionato che, iniziato in sordina, potrebbe concludersi tra gli squilli di tromba.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium