/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 11 aprile 2021, 12:11

Un nuovo marciapiede per raggiungere il Parco Gay in sicurezza

Il Comune di Perosa Argentina lavora al progetto per rendere agevole il passaggio anche alle carrozzine per disabili in vista della riqualificazione dell’area verde comunale

Parco Gay di Perosa Argentina

Ingresso del Parco Gay

Perosa Argentina guarda ai nuovi contributi regionali da destinare alle opere pubbliche per completare il marciapiede che permetterà di raggiungere il Parco comunale Enrico Gay in sicurezza, lungo via Re Umberto. “Con il contributo assegnato a marzo e, che ammontava a circa 28.000 euro, abbiamo cofinanziato circa 56.000 euro di interventi per l’asfaltatura di alcune strade nel territorio comunale: quelle di Borgata Ciabot, Borgata Torano e strada del Colombé. Ora aspettiamo la pubblicazione del nuovo bando, che dovrebbe avvenire a maggio, per proporre la realizzazione del marciapiede” annuncia il sindaco di Perosa Argentina, Nadia Brunetto.

Il marciapiede permetterà di raggiungere in sicurezza, da piazza Marconi, il Parco ottocentesco anche in vista della sua riqualificazione: “Tra gli interventi previsti nel Parco, e che hanno ricevuto il sostegno del Gal (Gruppo di azione locale, ndr), c’è anche la predisposizione di un ingresso all’area verde adatto alle carrozzine per disabili e che sarà posizionato accanto alla scalinata storica” spiega Brunetto. Si prevede che la spesa complessiva per la realizzazione del marciapiede ammonti a circa 70.000 euro: “C’è da completare la parte mancante in via Re Umberto e verrà fatto sulla destra in direzione di Pomaretto, prevedendo una larghezza tale da consentire il passaggio agevole delle carrozzine per disabili – dettaglia il sindaco –. Le persone quindi non saranno più obbligate a passare dalla parte opposta della strada, nell’area del cotonificio, per camminare in sicurezza”.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium