/ Politica

Politica | 26 gennaio 2021, 18:44

L’addio di M5S e Rosso Pinerolese al tavolo del centrosinistra è “vecchio ‘far politica’”

Pd, Sinistra italiana e Articolo 1 rilanciano l’alleanza per le elezioni comunali del 2021

Municipio di Pinerolo

“Sono logiche ancora legate a una vecchia concezione di ‘far politica’ eccessivamente identitaria e autoreferenziale”. Così Pd, Sinistra italiana e Articolo 1 spiegano, in un comunicato, la scelta di M5S e di Rosso pinerolese di interrompere il percorso unitario lanciato a giugno del 2020. Un tavolo che poteva riproporre alle elezioni comunali del 2021 a Pinerolo un’alleanza sul modello di quella messa in piedi a Roma per il secondo Governo Conte, ma senza renziani.

Le tre forze del centrosinistra cittadino ribadiscono lo stupore per le ragioni che M5S e Rosso pinerolese hanno presentato, ma assicurano di non essere stati sorpresi. E rilanciano il loro progetto politico e il lavoro svolto in questi mesi attorno a temi come ambiente, salute, territorio e mobilità, giustizia ed equità sociale, lavoro, città pubblica, cultura e sapere, sport.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium