/ Attualità

Attualità | 06 gennaio 2021, 14:42

Dal Centrosinistra il sostegno al Consorzio Vittone, gestore uscente dei musei di Pinerolo

Pd, Italia Viva, Azione e Rete Bianca chiedono che il Comune aiuti le associazioni che ne fanno parte a continuare a fare ricerca e formazione

Museo Strani scienze naturali Pinerolo

Il Museo di scienze naturali Strani

Il cambio della guardia nei musei cittadini solleva voci di protesta nel campo del Centrosinistra. Il Pd, da una parte, e Italia Viva, Azione e Rete Bianca, dall’altra, hanno steso due documenti per denunciare gli errori commessi dall’Amministrazione nella vicenda della gestione dei musei civici e chiedere un aiuto per i gestori uscenti. La strada del bando europeo non ha convinto queste forze politiche e la loro preoccupazione è che si dissipi il lavoro fatto nell’arco di decenni dalle associazioni che hanno creato e gestito le collezioni cittadine.

Ora che i musei civici passeranno dalle mani del Consorzio Vittone, che raggruppa le associazioni che l’hanno gestito finora, a quelle di Munus. Arts & Culture di Roma, le quattro forze di centrosinistra chiedono al Comune di dare risorse economiche e spazi a chi finora si è occupato di loro, perché possa continuare le sue attività.

Una richiesta che sposa quella già fatta dallo stesso Consorzio nei giorni scorsi. Per capire se e quale sarà il coinvolgimento delle associazioni che compongono ‘Vittone’, occorre attendere l’incontro tra l’assessore alla Cultura Martino Laurenti e il nuovo gestore, che si terrà domani. 

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium