ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 10 maggio 2024, 08:00

Faber Moreira, chi è il dj che sta tentando il record mondiale di maratona alla consolle?

Saluzzese doc, ma con esperienze professionali vissute nei principali locali d’Europa, ha scelto di giocare in casa per lanciare la sfida al Guinness World Record

Faber Moreira, chi è il dj che sta tentando il record mondiale di maratona alla consolle?

Tutto nasce, anzi rinasce nel 1978, quando Fabrizio Morero ha capito che la musica era molto più che un passatempo, un sottofondo per le sue esperienze. Fabrizio era nel negozio Guarini Musica di Saluzzo. Stava acquistando il suo primo disco, Contact di Edwin Starr. Quel giorno Fabrizio, a 13 anni, ha capito che la musica era diventata una parte integrante della sua vita.

Quando aveva 20 anni la passione scoperta 7 anni prima aveva già iniziato a tracciare una strada e Fabrizio è rinato come Faber Moreira.

Ha iniziato a frequentare i locali del saluzzese, non più sulla pista ma dal lato ben più impegnativo della consolle, sperimentandosi nelle sue prime performance da dj. Ha comprato i primi piatti per la consolle e rafforzato la sua collezione di vinili.

La stessa collezione che ora, ben organizzata e imballata in casse numerate, lo accompagnerà all’interno della Faber’s magic area, lo spazio dell’ex Foro Boario di Saluzzo che si trasformerà nella sua casa dal 15 al 26 maggio.

In quelle casse, catalogate con una misteriosa serie di colori, si trovano oltre 6.000 dischi, alcuni ormai introvabili, preziosi e curiosi. Tra essi si scoprono diversi generi musicali, dal Funky alla Dance, dall’house fino ai suoi temi paralleli quali la tribe, la deep house, l’elettro e la tech house. 

Se è ancora strettissimo il riserbo sulla prima traccia che userà per avviare la sfida al Guinness World Record, sappiamo per certo che non metterà mai lo stesso brano.

«Non è un obbligo o una regola imposta dal Guinness World Record», ricorda Faber, «sono io che vorrei provare questo ulteriore record personale. La qualità artistica della performance deve essere altissima. Sono un perfezionista e l’aiuto dei miei collaboratori sarà fondamentale. La fatica, a un certo punto, si farà davvero sentire. In quel momento l’organizzazione impostata farà la differenza: l’archiviazione con l’utilizzo dei colori mi aiuteranno a procedere con la programmazione nella maniera più corretta e saprò sempre dove saranno i vinili che non avrò ancora utilizzato».

Il dj saluzzese, che dal 1985 fa ballare il Nord Italia, Ibiza e Sharm El Sheik, mostra una tenacia straordinaria.

La si sente brillare negli occhi, la si percepisce come eco nelle sue parole. D’altronde solo una forza di volontà e una determinazione senza precedenti possono farti andare avanti, in piedi, a mixare alla consolle per 240 ore consecutive, dormendo solo 2 ore al giorno.

Faber passerà alla consolle del Foro Boario un tempo superiore a quello che, in media, gli italiani dedicano alle vacanze ogni anno. E in quei fatidici 10 giorni arriveranno a trovarlo amici dj, vocalist, musicisti e artisti, che si esibiranno accanto a lui come guest star e gli trasmetteranno con entusiasmo la forza di continuare.

Tra loro ci sarà anche il dj Ludovic Gosmar, che arriverà come guest star il 26 maggio, nel giorno di chiusura, quello delle premiazioni e del trionfo. Con lui Faber ha inciso alcune compilation, tra cui la mitica traccia Alsahara, pubblicata con l’etichetta tedesca Future House Cloud.

Per raggiungere il record, Faber si appellerà all’esperienza maturata all’Old Fashion di Milano, al Privilege, al Bora Bora e al Tantra di Ibiza, al Santo’s beach club– per l’evento Lamborghini- di Playa en Bossa ancora sulla Isla Blanca, e poi al Dolce Vita (Taj Mahal), al Desert Party, all’Alba Club Faraana (Pool Party) di Sharm El Sheik, al Mediterraneo di Asti, al Luna Rossa di Alessandria, al Bicchio di Saluzzo, all’Evita di Cavallermaggiore, al Gilda di Castelletto Ticino, all’Alberts Club di Varese e al Capogiro di Bergamo, all’Insomnia di Ponsacco, a La Torre di Gardone Riviera e al Metropolis di Caraglio.

Ma anche all’energia raccolta durante importanti esperienze in radio di primo livello nazionale, come Radio Montecarlo, Radio Party Groove e Radio Number One.

Ma, soprattutto, si farà forte dell’energia trasmessa dal pubblico, dalla gente che verrà a ballare con lui e a condividere il suo sogno. Ogni giorno, ogni notte, fino al traguardo del 25 maggio e alla serata di gala del 26 maggio!

Nelle prossime settimane, altre inedite curiosità sul dj saluzzese Faber Moreira, l’eroe della consolle!

I.P.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium