ELEZIONI REGIONALI
 / Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 08 aprile 2024, 15:22

Venticinque sfidanti per l’International Chamber Music Competition ‘Pinerolo e Torino Città metropolitana’

La giuria ha vagliato i video di 46 formazioni, provenienti da 29 paesi del mondo

Venticinque sfidanti per l’International Chamber Music Competition ‘Pinerolo e Torino Città metropolitana’

Sono venticinque le formazioni di musica da Camera che il prossimo marzo si sfideranno nella seconda fase dell’International Chamber Music Competition ‘Pinerolo e Torino Città metropolitana, che si terrà dal 3 all’8 marzo 2025 e assegnerà un montepremi di 31.500 euro. Il concorso organizzato dall’Accademia di Musica di Pinerolo e Torino ha raccolto contributi video di oltre 120 musicisti, di 46 formazioni, provenienti da 29 paesi (Austria, Corea del Sud, Cina, Ecuador, Finlandia, Germania, Giappone, Italia, Irlanda, Israele, Lituania, Lettonia, Malesia, Moldavia/Romania, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Spagna, Turchia, Venezuela, Georgia/Russia, San Marino, Singapore, Stati Uniti, Svizzera e Ungheria).

Le candidature sono state vagliate da una giuria internazionale, formata da: Lukas Hagen (Austria), violino; Wen-Sinn Yang (Svizzera), violoncello; Francesco Pennarola (Italia), pianoforte, Direttore del Conservatorio di Torino; Muriel Razavi (Iran/Usa), viola; Cristo Barrios Reyes (Spagna), clarinetto; Laura Richaud (Italia), pianoforte, direttore artistico dell’Accademia di Musica; Claus Christian Schuster (Austria), pianoforte.

Le formazioni ammesse alla seconda fase sono: Aes Duo (Italia), Breshears String Quartet (Usa), Cocciolo  Isaacs Duo (Usa), Duo Amabile (Ungheria, Georgia/Russia), Duo Andersson (Lituania), Duo Gobbini  Panova (Italia, Russia),  Duo Motus (Turchia), Duo Paukšēna & Zariņš (Lettonia), Duo Stefanelli - Pantani (San Marino, Italia), Dynamis Piano Quartet (Italia, Spagna), Ensemble Kinari (Italia), Ensemble Ramé (Austria, Cina), Faccini Piano Duo (Italia), Laune Duo (Corea del Sud), Lorelei Trio (Italia, Venezuela, Olanda), hlfeld Trio (Spagna, Italia), Paddington Trio (Irlanda, Finlandia, Usa), Quartetto Pegreffi (Italia, Moldavia/Romania), Trio Chimera (Italia), Trio Goldmund (Cina, Russia, Germania), Trio Kobalt (Italia), Trio Koinè (Italia), Trio Venere (Israele, Italia, Malesia), Varga Trio (Ungheria, Russia, Germania) e Vorotnaya & Dziadek Duo (Russia, Polonia). Mentre in lista d’attesa, in ordine di eventuale chiamata, ci sono: Duo Santarelli – Mancini (Italia), Aventurin Quartett (Polonia, Singapore, Germania, Svizzera), Duo Althea (Italia), Duo Claude (Giappone, Italia), Duo Taio – Adinolfi (Italia) e Mráček Trio (Serbia, Repubblica Ceca).

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium