/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 11 settembre 2023, 09:00

Elementari di Bricherasio: spostata una maestra, le famiglie protestano

La maggioranza dei genitori non ha mandato i figli a lezione stamattina

Elementari di Bricherasio: spostata una maestra, le famiglie protestano

Era la loro unica insegnante di ruolo e ha seguito i bambini per quattro anni, insegnando matematica, inglese e dallo scorso anno era passata all’italiano. La dirigente scolastica Amalia Lenti ha deciso di spostarla in un’altra scuola e la maggior parte delle famiglie ha scelto di non mandare i figli a scuola oggi, e probabilmente anche domani. Succede nella classe Quinta A delle elementari di Bricherasio.

I genitori hanno appreso della notizia il primo settembre dalla collaboratrice della dirigente, che è in malattia fino al 22 settembre. Un fulmine a ciel sereno, che li ha preoccupati tanto da chiedere di discutere la questione in Consiglio d’Istituto, ricevendo però un “no” da Lenti. Il 4 settembre, allora, le hanno inviato un’e-mail “perché ci motivi la sua scelta e affinché possa rivalutare la sua decisione, ma ad oggi non è ancora arrivata risposta”.

La vicenda è stata segnalata anche al sindaco Simone Ballari e discussa con gli uffici scolastici regionale e provinciale. Quest’ultimo ha preso in carico la richiesta di mediazione, ma i tempi non saranno brevi. Nel frattempo è partita la protesta: “La nostra assenza di oggi vuole sottolineare la necessità di mantenere la stessa insegnante per l’ultimo anno e di avere una risposta in tempi celeri” scrivono in una lettera, allegata all’articolo.

La replica della dirigente

La dirigente Lenti spiega così la situazione, che si è venuta a creare: “Comprendo bene la posizione delle famiglie e sono molto dispiaciuta della scelta di non portare i bambini a scuola, il servizio scolastico è garantito fin dal primo giorno, con docente di ruolo in continuità sulla classe e due insegnanti con nomina annuale da Gps; è una questione molto delicata ed è stato necessario considerare più di un aspetto per giungere a questa disposizione – chiarisce –. Sono in contatto con gli uffici scolastici territoriali competenti, che fin dall’inizio sono informati della situazione e la conoscono bene, sono in corso valutazioni rispetto alle decisioni assunte, che sono comunque state prese nel rispetto della normativa vigente e della contrattazione interna di istituto”

 

Files:
 Lettera genitori Quinta A di Bricherasio (32 kB)

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium