/ Attualità

Attualità | 25 agosto 2022, 11:10

Il sassofono del torrese Eros Parise suona per iTremolini

Il componente della Nuova Equipe torna con un disco dallo scopo benefic

Eros Parise con Enrico Noello

Eros Parise con Enrico Noello

Un ritorno alla musica leggera degli anni ’80 per i malati di Parkinson: Eros Parise, ex sassofonista della Nuova Equipe, ha pubblicato un nuovo vinile per sostenere l’associazione Itremolini.

La Nuova Equipe fu una fortunata band di musica da ballo del Pinerolese, attiva dal 1979 al 1985. Cominciando come accompagnatori per la compagnia teatrale ‘Piccolo Varietà’ di Pinerolo, il gruppo raggiunse il successo nelle sale da ballo di Piemonte, Liguria e Lombardia e con una serie di apparizioni televisive. Il brano che diede il titolo al loro primo 45 giri, ‘Simona’, viene riproposto oggi con questo nuovo disco, a quarant’anni dalla prima uscita. “Ho abbandonato la musica per molto tempo, per poi ricominciare a suonare solo pochi anni fa, proprio dopo aver ritrovato il nostro primo disco” racconta il sassofonista torrese Eros Parise, vent’enne all’epoca della Nuova Equipe. Riprendendo in mano il brano dopo molti anni, si rivolge a Paolo Gambino, polistrumentista di Bricherasio, noto per essere stato tastierista per Eugenio Finardi, per produrne un nuovo arrangiamento per sassofono. Al disco odierno aggiunge il brano inedito della Nuova Equipe ‘Concerto per Cinzia’, anch’esso riarrangiato da Gambino. Ad affiancare Parise c’è l’ex batterista della Nuova Equipe, Enrico Noello. Il disco è stato inciso nello studio Play di Bricherasio.

“L’idea era di produrre solo una decina di copie per la mia famiglia, ma il minimo possibile è di cento: così ho deciso di venderlo e devolvere parte degli incassi all’associazione Itremolini, di cui faccio parte” spiega Parise. Itremolini sono un gruppo di sostegno e sensibilizzazione sul Parkinson e sul disagio e le difficoltà che i pazienti incontrano, organizzando per loro e per i loro famigliari attività e incontri. “La musica mi aiuta tantissimo per la mia condizione, non solo nell’atto fisico del suonare, ma anche nel potermi esibire per un pubblico. Negli ultimi anni ho avuto modo di suonare con un’altra band locale, la Bonny & The Bad Company, ma facevo fatica a sostenere lunghi concerti. Con la pubblicazione di questo disco ho potuto ricominciare a fare tanti piccoli concerti per pubblicizzarlo, e sentire il sostegno del pubblico e di chi mi sta attorno mi emoziona moltissimo” rivela Parise.

Per acquistare il disco, un 7’’ a 33 giri, occorre rivolgersi a Enrico Noello tramite mail – enriconoello@libero.it – o telefonando al 3339103510. Il costo è di 10 euro, e il 20% del ricavato delle vendite del disco sarà devoluto a Itremolini.

Rosa Mosso

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium