/ Politica

Politica | 22 settembre 2021, 16:34

Il sindaco di Pinerolo vieta la caccia a Costagrande

Ieri è stata pubblicata l’ordinanza preparata la settimana scorsa

Il sindaco di Pinerolo vieta la caccia a Costagrande

“Ci sono state numerose segnalazioni da parte di chi vive o lavora a Costagrande nel corso degli anni, perciò ho scelto di vietare la caccia su tutta quella zona collinare”. Il sindaco Luca Salvai motiva così la decisione che ha messo nero su bianco il 16 settembre e che è stata pubblicata sull’albo pretorio ieri.

“Prima di pubblicare l’ordinanza, l’abbiamo spedita in prefettura a Torino, ma non ricevendo risposta ho chiesto di metterla lo stesso sull’albo pretorio – spiega Salvai –. Il problema di sicurezza c’è, perché anche domenica ho ricevuto dei messaggi che mi segnalavano dei cacciatori che sparavano tra le case”.

Un giro di vite che diventerà effettivo quando saranno posizionati i cartelli: “Di fatto, con i limiti imposti dalla legge, c’è solo una parte limitata della frazione dove si può cacciare, ma ho deciso di prendere una posizione netta. Purtroppo siamo un po’ in ritardo rispetto all’avvio della stagione venatoria, ma presto il divieto entrerà in vigore” assicura Salvai.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium