/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | 13 settembre 2020, 17:00

Pinerolo ha messo mano a diversi plessi per garantire il distanziamento in classe

Garantiti i servizi mensa, lo scuolabus e tre linee del pedibus

Pinerolo ha messo mano a diversi plessi per garantire il distanziamento in classe

Domani suonerà la campanella e il Comune di Pinerolo ha messo in campo a partire da luglio una serie di interventi di edilizia “leggera” nei plessi Giovanni XXIII, C. Battisti, Pollicino, L. Poet, Collodi succursale, S. Pellico. Con un contributo statale di 160mila euro sono stati traslocati arredi, demoliti tramezzi, riqualificate alcune zone bagni, ridefiniti gli spazi e sostituite delle tapparelle.
Gli interventi, iniziati il 17 agosto, servono per garantire il metro di distanza tra gli alunni, come prevedono le norme anticontagio

Per venire incontro alle esigenze di alcuni plessi scolastici di compartimentare gli spazi, sono state acquistate, inoltre, 32 pareti amovibili e 5 lim per L. Poet che accoglierà 2 classi della Collodi sede.

Infine il 17 luglio, un ulteriore progetto ha permesso di richiedere un finanziamento per 2 container e 7 tensostrutture da collocare negli Istituti Comprensivi che permetteranno di avere spazi aggiuntivi.

Sul fronte dei servizi, sono confermati la mensa, lo scuolabus per gli alunni delle frazioni Riva, Abbadia e Baudenasca, e il servizio pedibus, che, al momento, visti gli iscritti, partirà con tre linee: blu, arancione e rossa b. 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium