/ Attualità

Attualità | 31 maggio 2024, 10:25

Ancora un weekend con gli occhi al cielo, poi arriva davvero la bella stagione

Su Torino e provincia resiste un'area depressionaria con temperature in lieve calo, ma da lunedì la situazione dovrebbe stabilizzarsi

sole e nuvola

Tempo variabile per il fine settimana, poi arriverà l'estate

Ancora per qualche giorno vivremo sotto l'influenza di una area depressionaria che però attiverà solo instabilità locale. Temperature in temporaneo lieve calo tra sabato e domenica, poi da inizio settimana la situazione dovrebbe volgere ad una stabilità più duratura.

A Torino quindi avremo questa situazione: al mattino sereno o poco nuvoloso. Nel pomeriggio più copertura su Alpi settentrionali in parziale estenzioen anchealle pianure. Possibili isolati rovesci o temporali. Temperature in leggero calo nelle massime, che  saranno generalmente intorno 21 °C. Venti forti di Foehn sulle Alpi nordoccidentali. Qualche raffica settentrionale su pianure al mattino, ma poi il vento tenderà a calmarsi già dal pomeriggio.

Sabato 1 e domenica 2 giugno ancora condizioni influenzate da correnti cicloniche in quota all'inizio dell'estate meteorologica, che manterranno attiva la formazione di instabilità pomeridiana sui rilievi alpini. Sabato principalmente su Alpi occidentali, mentre domenica potrebbero essere presenti rovesci isolati anche sulle pianure. Per il resto il cielo si presenterà per lo più sereno o poco nuvoloso domani, mentre irregolarmente nuvoloso domenica.

Le temperature subiranno un leggero calo per aria più fresca atlantica, tuttavia gli effetti saranno più percepibili sulle montagne, mentre in pianura le massime saranno stazionarie o in leggero aumento, fino diffusamente 23/24 °C e punte di 25/26°C. Le minime saranno stazionarie o in lieve calo solo domani mattina e comprese tra 12 e 14 °C.

Venti in generale assenti o deboli variabili, tendenti a sudorientali domani, mentre orientali domenica.

Da lunedì 3 giugno ancora residui della circolazione ciclonica ad inizio settimana, poi gradualmente andremo verso un periodo più estivo. 


Per maggiori approfondimenti sulle previsioni della zona di Torino è possibile consultare il sito di Datameteo.

Datameteo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium