ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 08 maggio 2024, 13:00

Il dj Faber Moreira sfida il Guinness World Record: 240 ore alla consolle per la maratona dj più lunga al mondo

Dal 15 al 26 maggio l’ex Foro Boario di Saluzzo si trasformerà in discoteca h24, con un centinaio di artisti ospiti, lounge bar, cene a tema, beach party e molto altro ancora

Il dj Faber Moreira sfida il Guinness World Record:  240 ore alla consolle per la maratona dj più lunga al mondo

La Città del Marchesato, perla di arte e storia del Cuneese, ospiterà una prova che ha dell’incredibile:  Fabrizio Morero, aka dj Faber Moreira, starà alla consolle per 240 ore, realizzando la maratona dj set più lunga al mondo!

WRA - World Record Attack Festival sarà un biglietto di sola andata per entrare nella storia e nel Guinness dei primati. È questa la sfida lanciata dal 59enne saluzzese, che metterà in campo tutta la determinazione e l’esperienza maturata in 39 anni di attività come dj nelle migliori discoteche d’Italia, d’Europa e della penisola arabica.

Lo accompagneranno in questa avventura circa 80 artisti, tra ballerini professionisti, acrobati circensi, vocalist e dj ospiti, e una crew composta da una ventina di persone, che si occupano di organizzazione, produzione e comunicazione. Inseparabili, accanto a Faber, ci saranno i piatti Technics SL-1200 e oltre seimila vinili, organizzati in maniera perfetta, affinché non venga ripetuta mai la stessa traccia.

«Il World Record Attack – WRA festivalsarà uno spettacolo continuo, aperto a tutti, all’interno dell’ex foro Boario di Saluzzo: 2.500 metri quadri di discoteca h 24», annuncia Fabrizio Morero. «Attendiamo oltre 20.000 persone e vogliamo che sia una festa della musica davvero per tutti, dai bambini agli adulti. Ogni orario avrà naturalmente il suo target di riferimento. Di giorno attendiamo l’arrivo di scolaresche e associazioni che si occupano di disabilità. La sera ci saranno adulti e ragazzi. Desideriamo che le persone partecipino, vivano il WRA Festival, ballino e si divertano. Per questo abbiamo voluto l’ingresso sempre libero e gratuito, tranne che in tre serate».

Per garantire l’ufficialità del record, Faber Moreira potrà staccarsi dalla consolle solo 2 ore al giorno, per dormire, verrà monitorato costantemente dalle telecamere e da 15 testimoni ufficiali che si alterneranno affinché 4 siano sempre presenti, mentre negli ultimi giorni, per certificare subito la performance, arriverà Lorenzo Veltri, giudice ufficiale del Guinness World Record e giudice ufficiale del programma televisivo  Lo Show dei record con Gerry Scotti..

Affinché il record sia valido, dovranno ballare sulla pista almeno 10 persone, sempre. Per questo Faber Moreira ha attivato partnership con scuole di danza e coinvolto tutti coloro che amano il ballo.

«Questa regola del Guinness diventa una ulteriore sfida», commenta Moreira. «Per questo abbiamo istituito dei premi per chi verrà a ballare. Abbiamo attivato un sistema di prenotazioni on line, per indicare le proprie disponibilità a coprire anche le ore più “difficili”. Verranno premiati i gruppi più numerosi, i costumi più originali, le coreografie più belle, il maggior numero di ore ballate e il maggior numero di ore notturne ballate. Inoltre, per chi volesse “entrare nel ritmo”, la scuola di danza Easy dance di Alberto Rinaudo, mette a disposizione 4 lezioni gratuite, per diventare un “ballerino da record”, basta prenotarle sul sito https://wrafestival.it/ballerini-da-record/ . Le prossime si terranno nei giorni 8 e 13 maggio dalle 21 alle 22.30».

A rendere ancora più partecipato il WRA Festival ci sarà anche il dj contest per giovani emergenti, il cui vincitore verrà premiato e si esibirà accanto a Moreira durante il gran galà del 26 maggio. Le eliminatorie si terranno il 17 e 18 maggio, mentre finale e semifinale saranno disputate il 24 e 25 maggio.

LA DICHIARAZIONE DI FABER MOREIRA: «La carica è a mille! Il mio obiettivo è creare un immenso spettacolo in cui le diverse arti si intersechino e che sia davvero accessibile a tutti. Il record attuale è di 200 ore ed è stato stabilito nel 2014 dal dj polacco Norbert Selmaj aka Norberto Loco, nell’Underground Temple Bar a Dublino. Due anni fa ho mixato per 206 ore 26 minuti 33 secondi, ma nei giorni della performance, il Guinness World Record aveva introdotto la regola dei 10 ballerini sempre presenti in pista e, non avendolo saputo per tempo, non abbiamo potuto fornire adeguata prova alla commissione, così il record non è stato certificato. Non deve ripetersi! Per questo abbiamo mobilitato la città e la provincia, scuole di danza, amanti del ballo, il popolo della notte. E la risposta è viva ed entusiasta: attendiamo oltre 20.000 persone. Se riuscirò a battere questo record il merito sarà di ognuna delle persone che avrà ballato e mi avrà sostenuto con la sua energia! E a tutti loro, fin da ora e sempre, va il mio più sentito ringraziamento».

IL PROGRAMMA

WRA Festival si terrà tra il 15 e il 26 maggio. Se andrà tutto bene, il record verrà battuto alle 21 di sabato 25 maggio. Domenica 26 ci sarà l’immensa serata di gala con premiazioni e ospiti di altissimo livello.

L’ingresso sarà libero giorno e notte, tranne che nelle serate di sabato 18, venerdì 24 e sabato 25 maggio, per le quali sono già aperte le prevendite su https://wrafestival.it/programma-evento/.

Artisti, musicisti, acrobati, vocalist e performer animeranno il programma, che sarà aperto, alle 21 di mercoledì 15 maggio, da Faber Moreira insieme a una autentica star del violino, che ha partecipato ai Grammy Award, Simona Mana, una vita giocata tra corde e archetto, tra Saluzzo, dove è nata e vive, e Los Angeles, dove si è trattenuta a lungo per lavoro. Con loro ci sarà anche Enrico Giorda, attore teatrale e carismatico performer, un “animale da palcoscenico” prestato all’intrattenimento musicale.

Il trio Faber Moreira, Simona Mana e il vocalist Enrico Giorda si ricomporrà la sera di mercoledì 22 maggio, per un evento esclusivo, dedicato a tutti gli sponsor che hanno sostenuto la sfida di Faber. A cura di Interno2, l’elegante restaurant & lounge bar di Saluzzo, la serata sarà un autentico fulcro della sfida: a metà del percorso sarà un’incredibile riserva di energia per Moreira, circondato da sostenitori e amici che faranno il tifo per lui coccolati da un menù di charme. 

Giorda darà la carica anche alla Cena dei DJ, martedì 21 maggio, affiancato dalle percussioni elettroniche di Angelo Secchi e tornerà a supportare Faber con il suo carisma trascinante anche nei giorni più duri per la sfida di Moreira al record del mondo, sabato 25 e domenica 26 maggio.

Sabato 25, quando, se andrà tutto bene, verrà battuto il record, accanto a Faber ci saranno anche come special guest Don Calo dj e la dj 4Mina e, alle percussioni elettroniche tornerà Angelo Secchi.

Altro ospite (quasi) fisso della manifestazione sarà Tuse, special guest voice, che animerà le serate con carismatica energia. Lo vedremo accanto a Faber martedì 16 maggio insieme al sassofonista Dr Jeanfat e venerdì 17 accompagnato dal sax di Piero Vallero. Nelle sere del 17 e del 18 maggio si assisterà a una performance davvero fuori del comune. Merito di Stardust show e delle strabilianti coreografie sospese dei suoi artisti: ballerini che si librano nell’aria tra cerchi e stelle, teli di seta, prismi e sofisticati chandelier creando  seducenti danze aeree.

Tuse sarà vicino a Faber Moreira anche nelle sere di sabato 18, insieme alle percussioni di Anton Wave e domenica 19, ancora accompagnato dai ritmi incalzanti delle percussioni e del sax elettronico.

Il sodalizio tra Faber, Tuse e le percussioni si rinnoverà giovedì 23 con il vibrafono di Maurizio Vespa, mentre venerdì 24 maggio Faber e Tuse saranno affiancati dal sax e dal flauto di Dr Jeanfat.

Se vige ancora il più stretto riserbo sulla serata dedicata agli artisti emergenti, in programma lunedì 20 maggio, una certezza è salda: anche quella riserverà sorprese strabilianti, merito dell’attenzione della direzione artistica, curata da Faber Moreira in persona.

Tutti i riflettori saranno puntati sulla serata di gala, domenica 26 maggio, quando sono previste le premiazioni e la mega festa finale. Accanto a Faber si esibiranno 5 artisti eccezionali: Anton Wave alle percussioni, Dr Jeanfat al sax & flauto, Enrico Giorda alla voce e, come guest dj, Luca Testa e Ludovic Gosmar, che ha affiancato Moreira in numerosi progetti musicali.

CURIOSITÀ E DATI

Ogni dato relativo a WRA festival indica la portata epocale dell’evento:

  • Sono attese oltre 20.000 persone nelle date open della manifestazione e altre 5.000 nelle tre sere in cui ci sarà un ticket di ingresso.
  • Verranno usati 6.000 vinili: pesano 1,5 tonnellate, quanto una giraffa adulta e il suo piccolo; messi uno in fila all’altro, con le loro custodie, coprirebbero 3 campi da volley.
  • L’area esterna supera i 10.000 metri quadri e misura 500 metri la beach area con exclusive bar Taittinger. Un’area circus esterna sarà animata da gonfiabili, giostrine, truccabimbi e una ruota panoramica fluo.
  • L’area interna da 2.500 metri quadri accoglierà un lounge bar di 25 metri, un palco centrale da 120 mq, un’area privé, 9 ristoranti realizzeranno 11 cene a tema, un’area kids e la Faber’s magic area, lo spazio in cui il dj saluzzese si esibirà e troverà la giusta concentrazione per affrontare la sfida.

BIO E PREPARAZIONE

Fabrizio Morero, saluzzese, 59 anni, a 13 anni scopre la passione per la musica. È in un negozio, compra il primo disco. È Contact di Edwin Starr. A questo primo se ne sono aggiunti altri, tanti altri e oggi la sua collezione supera i seimila vinili. Fabrizio prende il nome d’arte di Faber Moreira quando, attorno ai 20 anni, inizia la sua vita dietro alla consolle. Come Faber si è esibito nei migliori locali di tutta Italia, Ibiza e Sharm el Sheik, ha collaborato con Radio Monte Carlo, Radio Party Groove e Radio Number One, ha fatto il direttore artistico di diverse manifestazioni e pubblicato numerose tracce con etichette canadesi e tedesche.

 I 39 anni di professione gli hanno donato esperienza e determinazione, ma queste non bastano per stare alla consolle per 10 giorni consecutivi, dormendo 2 ore al giorno. Si prepara alla prova da oltre un anno, insieme a nutrizionista, personal trainer e mental coach.

Moreira, che ha eliminato completamente caffeina, teina, alcol e bevande energetiche, da 18 mesi si allena con qualsiasi tempo, per 1,5-2 ore al giorno, alternando corsa, nuoto, yoga e si affida alle campane tibetane per migliorare il proprio equilibrio energetico.

L’APPELLO DI FABER

«WRA-World Record Attack festival è dedicato a tutti gli appassionati di musica», conclude Faber, invitando tutti a partecipare: «Sarà un evento da vivere intensamente ogni secondo, con i musicisti, gli acrobati e i ballerini. Con me! Sarà una sfida epica e avrò bisogno di tutto il supporto possibile, per portare il record in Italia. Siate i miei testimoni, aiutatemi a realizzare questo sogno!»

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium