/ Attualità

Attualità | 30 marzo 2024, 09:44

È previsto rischio forte di valanghe a Pasqua e Pasquetta in alta Val Pellice

Ad annunciarlo è la commissione locale dell’Unione montana del Pinerolese che sconsiglia di salire in quota nelle giornate di domenica e lunedì

È previsto rischio forte di valanghe a Pasqua e Pasquetta in alta Val Pellice

Il rischio valanghe incombe sulle feste di Pasqua e Pasquetta in Val Pellice. “Visto l’aumento del grado di pericolo che oggi ha raggiunto il livello 3: cioè marcato, consigliamo vivamente di non salire in montagna soprattutto nelle giornate di domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile, ed evitare anche i classici percorsi come da Villanova alla Conca del Pra” afferma Alex Maurino che presiede la commissione locale valanghe dell’Unione montana del Pinerolese. La commissione era già intervenuta in modo analogo in occasione delle nevicate di fine febbraio.

Le zone della Val Pellice più a rischio valanghe si trovano soprattutto nei Comuni di Bobbio Pellice, Angrogna e Rorà.

“In base all’andamento delle precipitazioni e delle temperature, la nostra previsione è che il rischio valanghe diventi forte già da domenica – avverte Maurino –. Ma il giorno peggiore dovrebbe essere quella di lunedì in cui sconsigliamo qualsiasi attività in quota”.

Elisa Rollino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium