ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 20 febbraio 2024, 13:06

Dal Palaghiaccio al Martin: Pinerolo tira fuori quasi 600 mila euro per lo sport

Il prossimo Consiglio comunale dovrà votare una variazione al bilancio per una serie di interventi sugli impianti

Il polo del ghiaccio a Pinerolo

Il polo del ghiaccio a Pinerolo

Il gruzzolo è di 570 mila euro e servirà principalmente per una serie di interventi sugli impianti del ghiaccio e il campo da calcio Martin. Il Consiglio comunale nella prossima seduta dovrà votare la variazione al bilancio presentata ieri dal sindaco Luca Salvai in Commissione comunale. I fondi per gli investimenti arrivano dall’avanzo di Amministrazione vincolato.

“Oltre a 180.000 euro per i lavori in piazza Roma, la cifra più grossa della variazione riguarda gli impianti sportivi – riassume Salvai –, perché ci sono 150 mila euro per sostituire i compressori del Palacurling, 200.000 euro per cambiare l’illuminazione al Palaghiaccio, 120.000 euro per la messa a norma del campo da calcio Martin e 100.000 euro per manutenzioni varie, come la sostituzione dei tubi saltati al campo da tennis o le luci del campo Barbieri, che hanno problemi con dei relè e ogni tanto non funzionano”. Tanto che una squadra giovanile ha perso di recente una partita a tavolino.

Gli investimenti sul polo del ghiaccio potrebbero crescere nel corso dei prossimi mesi: “Per ospitare le Universiadi il prossimo gennaio, dobbiamo cambiare le balaustre al Palaghiaccio. Il progetto ha un costo di 530.000 euro, rispetto ai 314.00 originali, e verrà finanziato con il tesoretto delle Olimpiadi, ma noi abbiamo chiesto ulteriori modifiche – entra nel dettaglio Salvai –. I progettisti devono adeguare l’intervento al nostro Certificato di prevenzione incendi e prevedere delle balaustre che consentano di giocare anche a sledge hockey”. L’ulteriore incremento del costo del progetto sarà definito in questi giorni e, anche se il Comune spera di poterlo coprire con i risparmi per la sostituzione delle luci, molto probabilmente servirà uno stanziamento aggiuntivo.

Durante la presentazione in Commissione, Fioravanti Mongiello (Lega) ha chiesto un intervento su accessibilità, decoro e viabilità dell’area olimpica. “Concordo che serva un intervento, ma non è una priorità non solo per le risorse economiche che richiederebbe, ma anche per gli impegni del personale comunale che dovrebbe seguire il progetto – replica Salvai –. Questa viabilità ha retto le Olimpiadi del 2006, può reggere anche le Universiadi”. Secondo Mongiello però c’è una differenza: “Il parcheggio di piazza Europa (quello vicino al Palaghiaccio, ndr) è occupato da pannelli fotovoltaici e non ci possono sostare i pullman, quindi delle modifiche vanno fatte”.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium