/ Politica

Politica | 28 novembre 2022, 11:35

Circoli Pd a rischio chiusura, il segretario Mazzù a Letta: "Soldi tessere rimangano ai circoli"

"Troppi costi, spese, burocrazia, troppa distanza tra il Pd nazionale e il territorio. Senza soldi non si va avanti"

tessera del pd

Circoli Pd a rischio chiusura, Mazzù a Letta: "Soldi tessere rimangono ai circoli"

"I proventi delle tessere cartacee, cioè il 50% di quelle emesse, rimangano ai Circoli locali. Solo così possono sopravvivere, come il Partito Democratico". È questa la richiesta contenuta in una lettera al segretario del Pd Enrico Letta, dal segretario metropolitano di Torino, Marcello Mazzù

"Rischio chiusura per costi elevati" 

L'esponente locale negli scorsi mesi ha dato il via ad un tour in 82 Circoli dem della Città Metropolitana. Incontri durante i quali Mazzù ha raccolto un grido d'allarme sul rischio chiusura per mancanza di fondi. "Troppi costi, spese, burocrazia, troppa distanza tra il Pd nazionale e il territorio. Senza soldi non si va avanti e sono i soldi dei cittadini tesserati che si tesserano proprio per tenere il Circolo locale aperto. E ora ce li avete portati via'". 

"Militanti pieni di energia ed idee" 

Per Mazzù, dunque, "se non vogliamo perdere i nostri avamposti abbiamo bisogno di un 'federalismo democratico'".

"I costi sono troppo alti - conclude - ci mancano le risorse economiche, non quelle umane. I militanti ci sono e sono pieni di energia, pieni di idee e proposte. Ma senza risorse economiche si può fare ben poco".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium