/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 12 settembre 2022, 15:36

L’adeguamento sismico delle scuole di via Tegas slitta a fine anno

Il Comune di Luserna San Giovanni infatti deve approvare il nuovo progetto che prevede un aumento dei costi di 120.000 euro

L’adeguamento sismico delle scuole di via Tegas slitta a fine anno

L’idea iniziale dell’Amministrazione comunale era quella di mettere in sicurezza la scuola di via Tegas entro il 2021, poi, i tempi si erano allungati nell’attesa del via libera della Soprintendenza e si puntava a iniziare i lavori a primavera 2022. All’edificio che ospita il plesso scolastico del capoluogo dell’Istituto comprensivo di Luserna San Giovanni tuttavia il cantiere per l’adeguamento sismico non è ancora partito e la previsione ora è che qualcosa si possa muovere entro la fine dell’anno. “Prima appaltare i lavori, infatti, è necessario adeguare il progetto all’aumento dei prezzi che si è verificato nel frattempo spiega il sindaco, Duilio Canale –. Così, dopo aver approvato nel consiglio comunale del 6 settembre una variazione di bilancio di 120.000 euro, ora la giunta potrà deliberare il nuovo progetto esecutivo”. Il costo complessivo dell’adeguamento sismico dell’edificio di via Tegas sale quindi a circa un milione e duecentomila euro. 

“Confermato il nuovo progetto esecutivo, procederemo con l’appalto. La previsione è che i lavori possano iniziare entro la fine dell’anno” ipotizza Canale.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium