/ Eventi

Eventi | 02 agosto 2022, 12:07

‘4 passi intelligenti’ alla riscoperta dei personaggi famosi di Perrero

La rassegna, giunta alla quattordicesima edizione, parte dalla figura di Lidia Poët

Lidia Poët

Lidia Poët

‘4 passi intelligenti’ passa dalla scoperta del territorio alla riscoperta di personaggi illustri di Perrero, partendo da Lidia Poët, primo avvocato d’Italia.

La rassegna organizzata da Libera Associazione Valli Chisone e Germanasca in collaborazione con gruppo teatrale ‘la Cricca’ – entrambe associazioni presiedute da Stefania Micol – ed il patrocinio del Comune, giunge alla quattordicesima edizione e segna una svolta: “Durante le precedenti tredici edizioni abbiamo sempre raccontato e fatto conoscere il territorio e le sue peculiarità – spiega Beppe Agù della Libera Associazione Valli Chisone e Germanasca –. Da quest’anno e per altre tredici edizioni invece racconteremo le persone che, partendo da Perrero, hanno ottenuto riconoscimenti e successo a livello regionale, o addirittura nazionale ed internazionale”.

Due gli appuntamenti di agosto per la rassegna che da quest’anno avrà anche il sottotitolo ‘Borgo che vai, personaggio che trovi’.

Abbiamo scelto di partire da Traverse, perché è senza campanile, nel senso che non ha né chiesa cattolica né tempio valdese – prosegue Agù – e il personaggio di Traverse è Lidia Poët, la prima donna Avvocato d’Italia, che di recente ha conosciuto nuova fama, grazie anche alla serie tv Netflix”.

Il primo evento sarà venerdì 5 alle 17, al Palatenda del Ristorante il Palazzetto di Perrero dove verrà inaugurata l’esposizione delle opere dell’artista ‘Uomo arrivato... al secolo Isolati Gian Carlo’.

Alle 17,30, alla presenza delle discendenti Sandra Ribet e Maddalena Jahier-Togliatto, comincerà la presentazione dedicata a Lidia Poët di Clara Bounous, autrice che ha dedicato ricerche e libri alla prima donna avvocato d’Italia per LAReditore, e di Davide Bracco della Film Commission Torino Piemonte, che illustrerà la prossima serie televisiva Netflix dedicata alla figura di Lidia Poët.

“In quell’occasione presenteremo i dettagli della passeggiata nei luoghi dell’avvocato Lidia Poët, che si terrà il 16 agosto” precisa Agù. Ai presenti, verrà offerto un aperitivo da ‘la Cricca’.

L’appuntamento si concluderà con distribuzione dei tradizionali gofri, e in serata, a partire dalle 21, momento musicale con il gruppo occitano ‘I Daü’ (ingresso libero).

Martedì 16 la prima edizione di ‘Borgo che vai, personaggio che trovi’ entrerà nel vivo con la passeggiata: fra le 8 e le 8,30 ritrovo nella piazza del Comune, da dove si partirà in escursione verso Borgata Eirassa e di lì verso San Martino fino ad arrivare a Borgata Granero dove si farà tappa per la colazione.

Da lì, ci si dirigerà in visita alla tomba di Lidia Poët nel cimitero di Mortaria (San Martino) e successivamente fino a Traverse, alla casa del primo avvocato donna d’Italia.

Dopo il pranzo alpino, seguiranno momenti di ricordi e testimonianze con Bounous.

Infine rientro in piazza della chiesa, non prima di aver fatto una pausa per merenda.

La partecipazione alla passeggiata ha un costo di 20 euro per gli adulti, 10 per i bambini fino ai 10 anni accompagnati da un adulto, e gratuita fino ai 5 anni.

È necessario indossare abbigliamento e calzature idonee alla montagna.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, contattare il numero 347 9389033.

“Crediamo che questi itinerari sui personaggi illustri che hanno visto le loro radici a Perrero, possano donare nuovo entusiasmo alla comunità, ed anche un nuovo impulso al turismo – conclude Agù –. Ma soprattutto, riteniamo fondamentale ricordarli prima che vengano dimenticati, o che venga dimenticato che le loro origini sono nella nostra terra”.

Tatiana Micaela Truffa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium