/ Politica

Politica | 28 luglio 2022, 14:44

L'ex ct Berruto e l'ex sindaco Montà in corsa per il Parlamento: sabato il Pd Torino sceglie i nomi

Riconfermata la candidatura degli uscenti, anche se l'ultima parola spetta a Roma. Mancano le donne

mauro berruto

L'ex ct Berruto e l'ex sindaco Montà in corsa per il Parlamento: sabato il Pd Torino sceglie i nomi

Sabato 30 luglio. È questa la data segnata in rosso sul calendario del Pd torinese, dopo la segreteria metropolitana di ieri che aveva l'obiettivo di delineare la road map per le elezioni del 25 settembre. In questi due giorni i territori dovranno raccogliere le idee, ma soprattutto indicare i nomi dei candidati dem al Parlamento

Confermati gli uscenti 

L'indirizzo dominante è quello di riconfermare gli uscenti. Il borsino vede in testa per la ricandidatura il Senatore Mauro Laus e il Deputato Stefano Lepri, forte anche dei consensi rispettivamente nel mondo cooperativo e cattodem. Tenteranno di tornare a Roma anche i parlamentari Davide Gariglio, Andrea Giorgis e Francesca Bonomo, così come la vice presidente del Senato Anna Rossomando. Pur essendo alla quarta candidatura, sembra venir meno la regola di dover chiedere la deroga a Roma, non avendo potuto completare per intero il terzo mandato a causa della caduta del governo. 

New entry Berruto e Montà

E sulle new entry, il Segretario Metropolitano Marcello Mazzù ha indicato personalmente il nome di Mauro Berruto. La discesa in campo politico dell'ex ct della nazionale di volley, membro della Segreteria nazionale del Partito Democratico, è fortemente sostenuta da Letta & Co. Altro nome circolato ieri è quello dell'ex sindaco di Grugliasco Roberto Montà, in passato anche vicesindaco della Città Metropolitana. 

Donne e mancanza di tempo 

Sulla composizione delle liste pendono però due "Spade di Damocle". La prima, è sicuramente più importante, è la necessità di candidare delle donne. La seconda, che riguarda tutti i partiti, è la lotta contro il tempo che impone di individuare nomi con capacità politica e radicati sul territorio, essendo il tempo della campagna elettorale estremamente ridotto.

Sabato si riunirà quindi la nuova Segretaria Metropolitana che, raccolte le istanze del territorio, dovrà creare una lista di aspiranti parlamentari. Quest'ultima domenica verrà vagliata dal Regionale, che avrà il compito di mettere insieme Piemonte 1 e 2. L'elenco arriverà poi a Roma, che sceglierà i candidati definitivi e li voterà tra l'8 e il 9 agosto.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium