/ Attualità

Attualità | 28 luglio 2021, 16:39

Arrivano i ‘fantasmi’ nel sottopasso della piscina di Pinerolo

I bimbi della primaria dell’associazione ‘Gli Gnomi dei Kiwi’ di Abbadia Alpina hanno realizzato un murales

I bimbi al lavoro (Foto di Cinzia Consolati)

I bimbi al lavoro (Foto di Cinzia Consolati)

Il lavoro di ideazione e progettazione è durato circa 3 mesi. Mentre da lunedì a oggi, con pennelli e bombolette spray in mano, i bimbi della primaria dell’associazione ‘Gli Gnomi dei Kiwi’ hanno portato i ‘fantasmi’ nel sottopasso della piscina di Pinerolo.

“Durante l’anno i bambini della primaria della nostra associazione hanno lavorato sul tema dei graffiti, grazie a Cristina Veronese, che insegna arte, e Federica Tron, che ha fatto lezioni e laboratori sulla preistoria – raccolta Sara Peraldi dell’associazione –. Durante l’anno si è disquisito su quali fossero i graffiti di oggi e si è arrivati ai murales, creando un progetto a cui si è dedicato un gruppo specifico”.

Dei 16 bimbi, dai 6 ai 12 anni, lo hanno portato avanti in 6 (Eberardo e Martina Bertolotti, Alessandro e Francesco Paglierino, Tao Carlo e Lorenzo Tomasi). Grazie agli incontri con l’illustratore e pittore Marco Bailone, hanno iniziato a dare corpo a un murales, arrivando a chiedere l’autorizzazione al Comune di realizzarlo in un luogo pubblico, perché desideravano far vedere il proprio lavoro ai pinerolesi.
“A ciascun bimbo abbiamo fatto preparare una bozza e praticamente tutti hanno affrontato il tema della morte e della vita dopo la morte – spiega Peraldi –. Quindi, mettendo assieme le idee, hanno deciso di realizzare la scritta ‘Fantasmi’, decorandola con dettagli che hanno saputo rendere simpatici come un gatto nero dal pelo dritto o dei pipistrelli”.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium