/ Dintorni

Dintorni | 15 giugno 2021, 09:57

Zona bianca e semaforo verde, da domani tornano le preserali all'ippodromo di Vinovo

Otto le corse in programma, al centro il Premio Po. Tetto massimo di spettatori: mille persone, per evitare il rischio assembramenti

preserali a vinovo

Zona bianca e semaforo verde, da domani tornano le preserali all'ippodromo di Vinovo

Zona bianca e semaforo verde per l’ippodromo di Vinovo che da domani, mercoledì 16 giugno, entra in una fase nuova, quella delle corse preserali.

Con il Piemonte finalmente libero di muoversi, possono ripartire anche le scommesse all'interno dell'impianto che avrà anche una novità importante in tribuna: sarà inaugurata la terrazza green del ristorante Fil-Hippo’s con la 'Pizza in Terrazza' (per prenotazioni 333.1081017) e anche lì tutti potranno vedere Italia-Svizzera degli Europei 2020 di calcio alle 21.

Unico limite, il tetto massimo di 1000 persone per evitare assembramenti, ma è un ulteriore passo verso la normalità. Una normalità che il trotto torinese ha già riscoperto da tempo e il programma di giornata offrirà otto corse (la prima alle 17.25): al centro il Premio Po, Tris Quarté Quinté di giornata per cavalli anziani con ben 17 partenti distribuiti su 2 nastri e sulla distanza del doppio km. Tanto i nomi da scommessa: Ugolinast, allieva di Santo Mollo e che avrà alle guide il figlio Simone, ma anche Agrado allievo di Francesco Di Stefano, che nella stessa corsa di Axe Zack affidato a Massimiliano Castaldo. E poi Arnold Cup, portacolori di Cosimo Cangelosi, Uma D’Asti, Achille Ross e Urora. Non mancherà poi lo spazio per i gentlemen impegnati nel Premio Oglio per i 4 anni.

Come sempre ingresso gratuito e nel parterre l’ormai abituale postazione Street Food.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium