/ Cronaca

Cronaca | 29 aprile 2021, 19:05

Domani l’ultimo saluto ad Aldina, barista e cuoca per generazioni a Prarostino

Il suo locale ‘ai Roc’ è stato per decenni un punto di riferimento per il paese ma era stata anche la prima cuoca della mensa scolastica

Aldina Monnet Prarostino

Andare ‘ai Roc’ a prendere il caffè è stato per decenni un’abitudine di numerosi prarostinesi. Aldina Monnet li ha serviti per decenni, dietro al bancone del suo negozio, bar e tabacchi, in via Rocco, dove ora c’è la trattoria dell’Orso. A poche ore dalla scomparsa di un altro ristoratore prarostinese, Renzo Marino, mercoledì 28 aprile, è scomparsa anche lei, all’età di 77 anni. “Lei aveva qualche anno in più ma avevano frequentato assieme la pluriclasse in borgata Rostagni. Mi raccontava che spesso, fuori dalla scuola, giocavano assieme” ricorda il figlio di Monnet, Rossano Godino.

Originaria di località Roccapiatta, Monnet aveva iniziato a lavorare nel suo locale nel 1975: “Era un alimentari, ma faceva da bar e tabacchi e per un periodo è stato anche trattoria. Andare ‘ai Roc’ o ‘da Aldina’ a prendere il caffè, allora, era una frase che si sentiva spesso” racconta Godino. All’inizio degli anni ottanta, quando aprì la mensa della scuola di Prarostino, lei ne fu la prima cuoca. Monnet abbandonò il locale ‘ai Roc’ nel 1993, per motivi di salute: “Non fosse stato per quello, lei avrebbe continuato. Amava il suo lavoro” commenta il figlio.

Il funerale si terrà domani, venerdì 30 aprile, alle 15 nel Tempio valdese di San Bartolomeo.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium