/ Eventi

Eventi | 04 settembre 2020, 18:09

“Suoni d’autunno” torna e raddoppia i concerti nel Pinerolese

Per accogliere più pubblico gli organizzatori propongono in molte location 2 esibizioni nella stessa giornata

“Suoni d’autunno” torna e raddoppia i concerti nel Pinerolese

“Suoni d’autunno” raddoppia gli spettacoli in quasi tutte le date per permettere a un pubblico ampio di assistere ai concerti. L’unica rassegna musicale itinerante che tocca tutti i Comuni dell’Unione montana del Pinerolese quest’anno è giunta alla 16a edizione e propone una soluzione per permettere di partecipare a un numero alto di persone: «Tra un concerto e l’altro ci sarà giusto il tempo di sanificare le superfici e di permettere ai musicisti di rifocillarsi per poi ripartire le porte a nuovi spettatori» spiega Giuseppe Maggi, direttore artistico e organizzativo di Musicainsieme, associazione che propone la manifestazione con il contributo dei comuni dell’Unione montana. Quest’anno quindi nessun posto in piedi e la prenotazione è obbligatoria ai numeri 0121 329705, 335 7827403. L’ingresso è gratuito.

I concerti in­izieranno sabato 5 settembre a Bricherasio dove - nella chiesa di Santa Maria Assunta (piazza Santa Maria, 38) - “I Buscaja” evocheranno l’arte e lo spirito guascone di Fred Buscaglione con il concerto “Il Grande Fred”. In questo caso, visto che la location permette di ospitare un numero alto di persone, lo spettacolo sarà unico alle 21. Domenica 6 settembre, invece, doppio concerto a Roletto nel palatenda di piazza Tessore. Alle 17 e alle 18,30 la “Oliver River Gess Band” trasporterà gli spettatori nei segreti del Cotton Club di New York o nelle bische di Kansas City, fra i blues suadenti come carezze di Billie Holiday o nello strepito delle luci notturne della Swing Era.

“Suoni d’autunno” proseguirà sabato 12 settembre nella chiesa di Sant’Antonio Abate di Lusernetta con “Mamma” concerto degli artisti del Coro del Teatro Regio di Torino alle 20 e alle 21,30. Sabato 19 l’Ensemble cameristico del Piemonte presenterà i “Concerti Brandeburghesi di J.S. Bach” al tempio valdese di Prarostino alle 20 e alle 21,30. Doppio spettacolo anche a Rorà, alle 20 e alle 21,30, il centro turistico G. Odetto ospiterà il Rhythm & Blues Quintet in “Donne in soul”.

La rassegna si concluderà a fine novembre e il primo appuntamento di ottobre porterà “Le Canzoni della Radio” delle Swingle Sisters al tempio valdese di Angrogna sabato 3 alle 20 e alle 21,30 mentre sabato 10 torneranno gli artisti del Teatro Regio di Torino con il concerto “Mille Papaveri Rossi” al tempio valdese di Torre Pellice sempre alle 20 e 21,30.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium