/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 28 luglio 2020, 10:49

Allarme cinghiali e caprioli: Cumiana chiede battute di caccia selettive

Il Comune reagisce ai danni subiti da cittadini e agricoltori, invocando anche risarcimenti dei danni e strumenti di protezione

Allarme cinghiali e caprioli: Cumiana chiede battute di caccia selettive

Allarme cinghiali e caprioli a Cumiana. La presenza di animali selvatici, nelle ultime settimane, sta creando danni a frutteti e coltivazioni e il Comune ha deciso di far sentire la sua voce, chiedendo una serie di misure urgenti, tra cui battute di caccia selettive.
Il sindaco Roberto Costelli e il consigliere con delega all’Agricoltura Giorgio Roggero venerdì hanno inviato un’e-mail a Regione, Città metropolitana, l’Atc To3 (Ambito territoriale di caccia del Pinerolese) e Uncem (Unione nazionale Comuni, Comunità e enti montani).

La presenza di selvatici riguarda diverse borgate a frazioni, da Verna a Allivellatori, passando per Ravera, Tavernette e Porta, per citarne alcune.

Costelli e Roggero chiedono tre misure. Intanto l’autorizzazione a battute di caccia anche nelle zone dove si sono verificati incendi, come quelli del 2017, ma anche un ristoro economico dei danni subiti dagli agricoltori e degli strumenti di protezione come reti anticinghiale.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium