/ Cronaca

Cronaca | 07 ottobre 2020, 18:04

Troppa calca alla fermata del bus di Pinerolo: «Bisogna intervenire, prima che succeda qualcosa»

L’allerta lanciata dalla Fit Cisl in Gtt sulla fermata di corso Torino angolo piazza Roma

(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

«Si parla molto degli assembramenti sui mezzi di trasporto, ma non si interviene sulla calca di ragazzi che attendono il bus e si spintonano per salire. Bisogna farlo, prima che succeda qualcosa» è l’allerta lanciata da Gianni Diano, rsu della Fit Cisl in Gtt. Già in passato aveva sollevato un problema molto sentito dagli autisti, che temono prima o poi di investire qualche ragazzo o di “pizzicarlo” in mezzo a una porta. Sotto la lente è la fermata di corso Torino, angolo piazza Roma, dove gli studenti delle superiori prendono il pullman che va a Piossasco e Orbassano.

«Abbiamo sollevato il problema in azienda e ai vigili di Pinerolo, ma non ci sono stati interventi» lamenta Diano, che sottolinea come questa calca crei anche altri problemi, a prescindere da quelli legati a un possibile contagio tra giovani ammassati: «Il rischio è che in molti si accalchino sui primi pullman, lasciando vuoto l’ultimo, ma anche che l’autista debba chiudere le porte, senza che sia stata raggiunta la capienza consentita, non permettendo di distribuire bene il numero di studenti».

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium