/ Sport

Sport | 09 ottobre 2021, 13:36

Volley A2/F: l’Eurospin Ford Sara Pinerolo riparte da Villafranca Piemonte contro Catania

Domani l’esordio nel nuovo campionato, dopo una stagione entusiasmante che ha visto la squadra arrivare a un passo dalla serie A1

(Foto di Cinzia Consolati)

(Foto di Cinzia Consolati)

Dopo la promozione in A1 sfumata per un soffio, domani, domenica, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo riprende il suo cammino in A2, giocando contro Catania, nella sua nuova casa: il palazzetto di Villafranca Piemonte.

Nelle scorse settimane le ragazze di Michele Marchiaro sono state impegnate in diversi allenamenti congiunti, che hanno permesso di rodare la squadra, oltre alla partecipazione al torneo di Bra e Cherasco, che le ha viste vittoriose e con l’assegnazione del titolo di miglior giocatrice a Federica Carletti.

I buoni auspici, in vista dell’inizio del campionato, sembrano. “Siamo molto soddisfatti della crescita della squadra e della chimica costruttiva che si è creata. Queste amichevoli sono state, ovviamente, solo un punto di partenza. Abbiamo la necessità di crescere nella fase break soprattutto da un punto di vista tattico e sarà quindi fondamentale il lavoro di tutto lo staff” commenta coach Marchiaro.

In vista della gara con la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania, aggiunge: “Non è facile capire cosa aspettarsi da questa squadra, in quanto le amichevoli precampionato non sono sempre molto attendibili. Dovremo fare una valutazione in base alla caratura della squadra e, in questo caso, Catania ha tutte le carte in regola per puntare in alto. Ha nomi importanti, un ottimo allenatore e un palmares che vanta diverse Coppe Italia e Promozioni. Sarà sicuramente un match durissimo ma questo penso che varrà per tutte le giornate”.

Riguardo alla struttura del girone B, dove sono inserite le pinerolesi, osserva: “Penso che il girone sia molto equilibrato. Indubbiamente ci sono squadre cha hanno investito grandi budget, come Busto Arsizio, Mondovì e Talmassons e che, perciò, risultano tra le più temibili, almeno sulla carta. Ma sappiamo per esperienza quanto sia difficile gestire questo tipo di aspettative. Il campo riserverà come sempre sorprese. Tutti giocano a viso aperto per portare il risultato a casa fino all’ultima palla e noi non saremo da meno”. Sul sestetto di gioco che scenderà in campo domenica, il coach non si sbilancia: “Non voglio rovinarvi la sorpresa. Abbiamo le idee molto chiare su cosa ogni atleta può dare alla squadra visto che abbiamo ruotato molto in tutte le amichevoli. Sappiamo molto bene cosa ognuna delle nostre atlete può dare alla squadra e, in base a questo ed al tipo di avversario che andremo ad affrontare, decideremo di volta in volta, la miglior tattica da adottare per puntare alla vittoria”.

L’appuntamento è quindi al Palazzetto di Villafranca alle 16. I biglietti potranno essere acquistati sul posto (fino ad un’ora prima dell’inizio della gara), oppure in prevendita alla segreteria del Palazzetto dello sport di Pinerolo dalle 16 alle 18 di oggi.

Cinzia Consolati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium