/ Sport

Sport | 09 maggio 2021, 12:55

Il Giro colora di rosa la Palazzina di Stupinigi e saluta la provincia di Torino (FOTO e VIDEO)

Dopo la cronometro di ieri, poco fa è scattata la seconda tappa che si concluderà attorno a Novara. Tra colore, prodotti locali e un ambiente entusiasta per questa storica prima volta

seconda tappa del Giro al via da Stupinigi

La seconda tappa del Giro al via dalla Palazzina di Stupinigi

Il Giro d'Italia ha salutato la provincia di Torino. Dopo la cronometro di ieri, che ha visto il trionfo di Filippo Gamma, pochi minuti fa ha preso il via da Nichelino la seconda tappa, che si concluderà attorno alle 17 a Novara, con la possibilità che si decida tutto allo sprint, per la felicità dei velocisti.

Ma se per Torino città è stata la 49esima volta, la partenza avvenuta dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi è stata una primizia assoluta. Il sindaco di Nichelino Giampiero Tolardo ha fatto gli onori di casa, salendo sul palco assieme all'assessore allo Sport della Regione Fabrizio Ricca (mettendo da parte i recenti veleni seguiti ad un post che riguardava il 25 Aprile) per dare il via alle operazioni di partenza. Ed è toccato il proprio Tolardo, con al fianco l'assessore regionale alle Attività Produttive Andrea Tronzano, dare il via ufficiale alla gara allo scoccare delle 12.45.

Maschere locali e il pane di Stupinigi

Nel villaggio di partenza anche Madama Farina, Monsù Panaté e il gruppo storico dei Conti Occelli, le maschere locali maschere locali. Monsù Panatè è il panettiere, il rappresentante l’arte panificatoria tipica della Borgata di Nichelino, mentre Madama Farina incarna i terreni agricoli di Stupinigi coltivati a grano per la produzione di farina. Da loro e dai presenti che hanno popolato gli stand sistemati attorno al percorso gli applausi più scroscianti sono andati all'indirizzo della maglia rosa Gamma, piemontese di Verbania, che oggi punta a difendere il simbolo del primato.

Dopo Nichelino, la tappa toccherà None, Virle, Carmagnola, Santena, Chieri, prima di passare nella provincia di Asti e proseguire fino all'arrivo di Novara, previsto attorno alle ore 17. Polizia municipale e Protezione civile hanno vigilerato sulla sicurezza, assieme ai 120 volontari coinvolti. E, anche prima della partenza della tappa, L’associazione “Stupinigi è” ha promosso il pane di Stupinigi, che si colorato di rosa per l’occasione.

Fino a stasera MercaGiro in rosa a Nichelino

Pane prodotto con la farina tipo 1 della Filiera di Stupinigi e con rape rosse, pane in rosa che si accompagna al Krinbab con maionese rosa e radicchio di campagna. E adesso, fino alle 19, la festa in rosa prosegue a Nichelino nel villaggio del "MercaGiro" montato ieri in piazza Di Vittorio. 

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium