/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 30 luglio 2020, 14:45

Nuova maglia per la Juventus: si torna all'antico, riecco le strisce bianconere (rivisitate)

Dopo una divisa che per la stagione 2019-2020 aveva attirato più di qualche critica, la Vecchia Signora torna all'antico, anche se sceglie un tocco "automobilistico"

Foto: sito Juventus fc

Foto: sito Juventus fc

Sospiro di sollievo per i tifosi più tradizionalisti della Juventus: è stata mostrata ufficialmente la divisa 2020-2021 che la vecchia signora porterà in campo insieme al nono scudetto consecutivo sul petto. E la prima, vera notizia è che tornano le strisce bianconere.

Un omaggio al passato dopo un'annata (che deve ancora concludersi con l'ultima di campionato, ma soprattutto con lo sprint della Champions league) in cui non erano mancate le critiche all'indirizzo di una maglia da gioco - quella principale - che pur mantenendo i colori sociali aveva scelto una distribuzione del bianco e del nero senza più le strisce. I più ironici avevano ribattezzato la maglia come quella "del Palio di Siena", addirittura.

Ora invece le strisce spuntano di nuovo, anche se a ben vedere qualcosa di originale c'è, rispetto al passato: le bande nere su sfondo bianco, infatti, non sono omogenee, ma mostrano una linea che ricorda in qualche maniera il segno di uno pneumatico sull'asfalto. Un tratto "urban", in un certo senso, che però contribuisce a restituire alla divisa da gioco principale il suo aspetto più conosciuto.
Completamente in oro, invece, gli altri dettagli, compreso il simbolo della società, da cui sparisce però la denominazione "Juventus" lasciando solo la J stilizzata.

La parola ora passa ai tifosi: piacerà? Di sicuro, l'auspicio da parte dei supporter è che possa essere foriera di nuovi successi. Al di là della moda, del look e dei gusti di ciascuno.

Massimiliano Sciullo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium