Viabilità e trasporti - 25 maggio 2023, 16:48

Rorà mette via Rumer sotto osservazione per un cedimento del sotto strada

Nella zona abitano tutto l’anno cinque famiglie ma è frequentata anche da proprietari di seconde case e da ciclisti che seguono gli anelli di Up Slow Tour

La zona del cedimento

La zona del cedimento

Da domenica è una delle zone più sorvegliate di Rorà, in alta Val Pellice. Via Rumer, che collega via Fornaci (la strada che sale al Parco Montano) alle borgate Rumer e Peyret, ha subito un cedimento del sotto strada e potrebbe essere chiusa in caso di cedimento dell’asfalto. Il danno causato dalle piogge è stato notato domenica 21 maggio, dalla Protezione civile, durante i controlli del territorio.

“Martedì 23 maggio si è svolto un primo sopralluogo con un ingegnere e abbiamo deciso di attivare una richiesta di sopralluogo urgente al settore tecnico del pronto intervento delle Regione Piemonte per decidere ciò che è possibile fare per mettere in sicurezza l’area” spiega il sindaco di Rorà, Claudia Bertinat. Per adesso la zona è stata segnalata in modo che i passanti riescano ad evitarla ed è sotto osservazione della Protezione civile. La strada viene percorsa quotidianamente da cinque famiglie che abitano nelle borgate ma il fine settimana è più frequentata perché ci sono anche una decina di seconde case. “Via Rumer è una strada importante perché è l’unica che permette di accedere alle due borgate. L’alternativa sarebbe salire attraverso una pista tra le cave del Mugniva ma è difficile percorrerla se non con un fuoristrada 4x4” sottolinea il sindaco. Sulla strada, inoltre, è frequente il passaggio di ciclisti perché inserita in uno degli anelli di UpSlowTour.

“I tecnici della Regione ci hanno comunicato che interverranno velocemente. Spero che il sopralluogo possa svolgersi già domani o, al massimo, lunedì” conclude.

Elisa Rollino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU