Attualità - 29 marzo 2022, 12:29

Macello ispira la creatività degli alunni del Liceo artistico di Pinerolo [FOTO]

Domenica alla fiera sono state esposte delle opere d’arte che raccontano il paese

Uno scorcio della mostra a Macello

Uno scorcio della mostra

Ci sono la chiesa, il castello, scorci del centro, ma anche le campagne, riprodotti con diverse tecniche pittoriche. In occasione della Fiera primaverile di domenica a Macello, alcune classi del Liceo Artistico dell’Istituto Buniva di Pinerolo hanno esposto la loro arte ispirata al paese e al territorio in cui si trova.

Il concorso “Esponi la tua arte” nasce dalla richiesta del Comune, rivolta alle classi del Liceo pinerolese, di raccontare il paese di Macello in forma artistica. A seguire il progetto sono state le professoresse Donatella Beltramone, Angela De Rosa e Nadia Fontana, e a partecipare sono state le classi 4aB e 5aB dell’indirizzo di arti figurative e le classi 2aC e 2aD del biennio.

Gli allievi si sono recati a Macello, ne hanno esplorato i luoghi e hanno condotto ricerche sulla sua storia e cultura. Sono state prodotte opere su carta, con l’uso di acquerelli e matite, da parte degli studenti delle seconde, mentre dal triennio sono state presentate tele ad olio, a colori acrilici e con tecniche miste. Le immagini sono state esposte sotto l’ala comunale, in occasione della fiera primaverile. Una giuria di esperti ha poi conferito un premio per ogni classe e alcune menzioni speciali, e a tutti è stato consegnato un attestato di partecipazione. A vincere il primo premio sono state Elisa Pfotzer della 2aC, Annalaura Brizzi della 2aD, Caterina Challier della 4aB e Giulia Ribet della 5aB; a essere riconosciuti con menzioni speciali sono invece Cecilia Gurrieri della 4aB e Lorenzo Fornero, David Griffone e Veronica Macrì della 5aB.

“È stata un’esperienza molto positiva” commenta Donatella Beltramone, referente del dipartimento di arti figurative. “I visitatori si sono dimostrati molto interessati, e per gli allievi è stata una bella occasione sia per esporre i propri lavori, sia per imparare a conoscere il proprio territorio e a valorizzarlo come soggetto artistico. Sia i premi che gli attestati di partecipazione sono importanti per iniziare a costruire il proprio curriculum”.

Rosa Mosso

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU