/ Cronaca

Cronaca | 23 settembre 2022, 11:47

Parenti serpenti, dal carcere Mathias Pogba accusa il fratello Paul

Su Twitter pubblicati nuovi video mentre il giovane è detenuto: ancora fango sul campione della Juve per la vicenda che lo vede vittima di estorsione

Paul Pogba - foto d'archivio

Parenti serpenti, dal carcere Mathias Pogba accusa il fratello Paul

Parenti serpenti in salsa francese. Non è la riedizione della celebre commedia di una trentina d'anni fa con protagonisti Alessandro Haber e Monica Scattini, ma la faida che vede contrapposti i fratelli Pogba.

Nuove accuse di Mathias a Paul

Nonostante sia attualmente in carcere, nuovi video di Mathias Pogba sono apparsi oggi sul suo profilo Twitter. Nelle clip diffuse in modo automatizzato, Mathias torna ad accusare il fratello Paul Pogba, stella della Juve nonché campione del mondo nel 2018 con i Bleus. Indagato per estorsione, il fratello maggiore di Paul appare seduto, da solo, con indosso una t-shirt nera mentre legge ad alta voce diversi messaggi stampati su fogli di carta.

Video dal carcere

Spiega che quei video, pubblicati sul suo profilo Twitter nella notte tra ieri e oggi, sono stati registrati e che la loro diffusione era stata programmata, in modo automatico, nel caso in cui non fosse più "in libertà". Mathias Pogba, 32 anni, ripete le accuse al fratello Paul, 29 anni, che il 16 luglio ha sporto denuncia per estorsione presso la procura di Torino. Mathias Pogba sferra anche un duro attacco contro Rafaela Pimenta, consigliera di Paul Pogba. Questa estate, il campione della Juve ha denunciato i tentativi di estorsione subiti fra marzo e luglio 2022, per diversi milioni di euro.

La denuncia fatta da Paul

In uno degli interrogatori, il calciatore ha raccontato di essere stato incastrato da amici d'infanzia che si sono presentati da lui insieme con due uomini col passamontagna per chiedergli 13 milioni di euro. Lui ne avrebbe pagati 100.000. Pogba ha detto agli inquirenti di aver riconosciuto il fratello Mathias come uno dei due con il volto coperto.

Modesto calciatore di divisioni inferiori, quest'ultimo ha per lungo tempo avuto il ruolo di 'protettore' del fratello, Paul, prima di accusarlo pubblicamente su Twitter di essere un "vile traditore".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium