/ Attualità

Attualità | 07 settembre 2021, 10:31

Osasco ‘spegne’ il suono delle campane di notte

Un residente si è rivolto all’Arpa, che ha registrato lo sforamento dei limiti

Il campanile di Osasco

Il campanile di Osasco

Da ieri sera le campane della chiesa parrocchiale non suonano più le ore dalle 23 alle 6. Il Comune di Osasco ha deciso di ‘spegnerle’ in seguito ai controlli dell’Arpa. partiti da un esposto. Un residente, infastidito dal suono si è rivolto all’Agenzia regionale, che ha riscontrato il superamento dei 40 decibel previsti dal piano di classificazione acustica.

“Siamo stati costretti a bloccarle temporaneamente, in attesa di vedere la vicenda con dei legali - spiega il sindaco Adriano Miglio -. Se non lo avessimo fatto, sarebbe arrivata una multa di 2mila euro alla parrocchia che poi l’avrebbe girata al Comune, perché il suono delle campane, al di fuori delle celebrazioni religiose, è di competenza del Municipio”.

La decisione è stata come un fulmine a ciel sereno per chi frequenta la parrocchia: “Sapevamo delle lamentele, ma abbiamo appreso ieri sera la decisione di spegnere le campane che da tempo immemore ci comunicano dolcemente l'ora con i loro rintocchi... – non nasconde il suo dispiacere il parrocchiano Marco Buttigliero, che manifesta il malessere di diversi abitanti –. Per noi è un pezzo di tradizione che ci abbandona. Le campane sono un simbolo della nostra comunità. Sono anche d’aiuto per chi bagna i campi e la notte si regola con i rintocchi, oppure per chi è in dormiveglia e si deve alzare al mattino presto, per esempio per andare nella stalla”.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium