/ Cronaca

Cronaca | 26 febbraio 2021, 12:30

Ancora un giocatore positivo al Covid nel Toro, sempre più probabile anche il rinvio della gara contro la Lazio

Niente allenamenti anche oggi, venerdì 26 febbraio, al Filadelfia: la variante inglese ha messo in fuorigioco mezza squadra

stadio Filadelfia

Ancora un giocatore positivo al Covid nel Toro, sempre più probabile anche il rinvio della gara contro la Lazio

Parlare di bollettino di guerra è esagerato, ma ormai non passa giorno senza che in casa Toro non salti fuori (almeno) un giocatore positivo al coronavirus. E così, https://www.torinoggi.it/2021/02/25/mobile/leggi-notizia/argomenti/cronaca-11/articolo/il-covid-fa-rinviare-la-sfida-del-toro-contro-il-sassuolo-si-giochera-il-17-marzo.htmldopo il rinvio della gara contro il Sassuolo - che si sarebbe dovuta disputare stasera - anche quella di martedì con la Lazio è sempre più a rischio

La nota ufficiale del Club

Poco dopo le ore 12 è arrivato uno stringato comunicato della società ad informare dell'ennesimo caso: "Il Torino Football Club comunica che dall’analisi del tampone molecolare svolto ieri sera è emersa una nuova positività al Covid-19. Pertanto anche oggi, su disposizione dell’Autorità sanitaria locale competente, la squadra non sosterrà alcuna sessione di allenamento". Quindi anche oggi il Filadelfia sarà deserto, i (pochi) giocatori che non sono stati contagiati lavoreranno da casa, per cercare di mantenersi in condizione. In attesa che l'Asl di Torino dia il permesso per la ripresa degli allenamenti di gruppo.

Ipotesi variante inglese

Ormai è praticamente certo (malgrado il riserbo e la volontà di tutelare la privacy dei coinvolti da parte della società) che in casa granata no si devva solo fare i conti con il coronavirus, ma con la variante inglese, quella più contagiosa emersa nelle ultime settimane. Questo spiegherebbe anche il perché alcuni giocatori sarebbero poco più che asintomatici, mentre altri sarebbero stati messi davvero k.o. dal virus. E c'è chi dice che capitan Andrea Belotti, uno dei positivi, potrebbe restare fuori addirittura un mese.

Lazio-Torino verso il rinvio

Visto come il Covid ha decimato il Toro, la mancanza di allenamenti da giorni e le prospettive tutt'altro che incoraggiati a breve, appare quasi certo anche il rinvio della successiva gara di campionato, martedì 2 marzo a Roma contro la Lazio. Avrebbe poco senso far muovere, in questi condizioni, una comitiva di una quarantina di persone, mettendo a rischio anche la salute altrui.

Difficile, comunque, che una decisione ufficiale arrivi prima di lunedì mattina. Ad oggi la partita resta in calendario, anche se la logica vuole che la prima gara che i granata torneranno a giocare sarà quella di domenica 7 a Crotone. Sperando che in una settimana l'emergenza coronavirus sia, se non rientrata, almeno diventato meno preoccupante.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium