/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 14 ottobre 2020, 16:22

Il Piemonte in vetrina a TTG Travel Experience di Rimini per rilanciare il suo turismo

Dal 14 al 16 ottobre il Piemonte del turismo rilancia alla fiera romagnola

Il Piemonte in vetrina a TTG Travel Experience di Rimini per rilanciare il suo turismo

Dopo un anno impegnativo per tutto il settore, il Piemonte prosegue negli interventi a favore della ripartenza turistica con la partecipazione a TTG Travel Experience, il principale marketplace B2B in Italia ed evento fieristico di riferimento per la promozione del turismo su scala internazionale, in programma dal 14 al 16 ottobre a Rimini.

L’edizione 2020 della fiera segna la ripresa degli incontri ”live” - dopo il periodo di attività in versione solo online - e si svolge in versione ibrida, attraverso una piattaforma che alterna eventi in presenza e in digitale, così da facilitare e incrementare l’agenda di appuntamenti B2B tra operatori nazionali e buyers esteri.

Una formula mista a misura dell’attuale situazione, alla quale gli operatori del Piemonte hanno risposto con una larga adesione, ritenendola un momento importante nel percorso di rilancio dell’intera filiera turistica italiana. 

I 224 mq dello stand della Regione Piemonte, nel Padiglione A5, sono pronti ad accogliere, con il coordinamento di VisitPiemonte, tutte e 7 le ATL e i 21 operatori turistici (Consorzi, strutture ricettive e tour operator incoming) in rappresentanza dell’ampia proposta turistica regionale. All’interno dello stand, il Piemonte si presenta con la propria campagna multilingue "Piemonte. L'esperienza che non ti aspetti”, inaugurando i visual studiati per la pianificazione autunno/inverno 2020.

La campagna di comunicazione, avviata lo scorso luglio, rientra nel più ampio set di attività del programma #RipartiTurismo della Regione Piemonte, ideato per sostenere e rilanciare dopo l’emergenza sanitaria, il comparto turistico piemontese che rappresenta una realtà di oltre 46mila imprese, in prevalenza piccole e medie, e 153 mila addetti. Un settore che fino a pochi mesi fa era in costante crescita e registrava un valore di indotto di 7,5 miliardi di euro, pari al 7,4% del PIL regionale. 

La campagna - realizzata da VisitPiemonte con il coinvolgimento delle ATL - è incentrata sui quattro temi – chiave della proposta piemontese: “Bellezza singolare”, “Gusto singolare”, “Libertà singolare”, e “Spirito singolare. 

Inoltre, il piano di comunicazione prevede anche una versione Instagram rivolta al pubblico più giovane, con il concorso lanciato insieme a Lonely Planet Italia “Il Piemonte che non ti aspetti”, 

che raccoglierà fino al 21 ottobre 2020 scatti, video o gallery accompagnati da una didascalia esplicativa che esprima gli aspetti più originali e inconsueti del territorio. In palio ci sono 7 soggiorni in altrettante aree piemontesi. 

Il Piemonte si presenta a TTG Travel Experience con un nuovo allestimento, dove la grande varietà dell’offerta piemontese viene interpretata attraverso immagini molto evocative.

Dal turismo outdoor, tra panorami unici, 94 aree naturali protette e 20.000 chilometri di percorsi ciclo-escursionistici, agli itinerari artistico-culturali, quali i siti UNESCO patrimonio dell’Umanità, le città d’arte, i 34 Comuni Bandiera Arancione, i “14 Borghi più belli d’Italia”. E, ancora, dagli itinerari storico-spirituali dei Sacri Monti, delle sinagoghe, e dei cammini Valdesi, degli insediamenti Walser, fino alle esperienze del gusto, alla scoperta del ricco patrimonio agro-alimentare che si esprime in prodotti unici, come il Tartufo Bianco d'Alba, vini di eccellenza quali, ad esempio, le 17 DOCG e 42 DOC e 340 Prodotti Alimentari Tipici, che sono reinterpretati con creatività dai 46 chef stellati Michelin che operano in tutto il territorio piemontese.

Nella giornata inaugurale della fiera, il Touring Club Italia ha inoltre organizzato la tavola rotonda “Il turismo alla prova della ripartenza”, con i rappresentanti di Friuli Venezia Giulia, Toscana e Piemonte, dove Luisa Piazza, Direttore Generale di VisitPiemonte – Regional Marketing and Promotion racconterà le strategie regionali adottate per la ripartenza.  

Dopo TTG Travel Experience, il Piemonte si prepara al prossimo appuntamento turistico di rilievo internazionale: la partecipazione del Piemonte a WTM -World Travel Market di Londra, che si svolgerà in forma virtuale dal 9 all’11 novembre prossimi. All’edizione 2020 della fiera per il business to business la regione incontrerà gli operatori nazionali ed esteri all’interno dello stand virtuale WTM Virtual con agenda online per i tre giorni di evento.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium