/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 09 settembre 2020, 10:08

Spara al vicino con un fucile ad aria compressa: arrestato un 46enne a Nichelino

La vittima è stata raggiunta vicina all'ombelico: era da un anno che veniva perseguitato dall'uomo, ma non aveva mai sporto denuncia

Spara al vicino con un fucile ad aria compressa: arrestato un 46enne a Nichelino

Non ci ha pensato su due volte: ha imbracciato l'arma e ha sparato al vicino. E' successo ieri sera a Nichelino, in via Trento, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo di 46 anni che aveva appena mirato ed esploso un colpo con un fucile ad aria compressa all'indirizzo di una persona che vive vicino a lui. Fortunatamente, la vittima - che è stata raggiunta nella zona dell'ombelico - ha riportato una ferita guaribile in pochi giorni.

Arrivati sul posto, i militari dell’arma hanno fermato il responsabile di questo gesto sconsiderato con l'accusa di atti persecutori e lesioni. Il ferito ha infatti raccontato ai carabinieri di essere vittima di comportamenti molesti e vessatori da parte del suo vicino di casa da circa un anno, per i quali non aveva mai sporto denuncia.

La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire due fucili ad aria compressa e una pistola tascabile, Flobert, tutti sequestrati.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium