/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 22 luglio 2020, 11:41

AIB del Piemonte: il torinese Massimo Berta nuovo vice ispettore generale vicario

Nuovo ispettore generale è Daniele Cora

AIB del Piemonte: il torinese Massimo Berta nuovo vice ispettore generale vicario

Daniele Cora, diplomato geometra, 41 anni, è il nuovo ispettore generale del Corpo Anti incendi boschivi del Piemonte.

Succede nell’incarico a Sergio Pirone, che ha guidato gli AIB piemontesi negli ultimi otto anni, per due mandati consecutivi, e quindi non più ricandidabile. Cora, ispettore regionale degli AIB dal 2016, nell’ultimo mandato Pirone, assume ora la guida degli oltre 5mila volontari che compongono il corpo regionale, dal 1994 sempre in prima linea in caso di incendi boschivi o calamità naturali.

L’impegno di Cora nel sistema AIB del Piemonte inizia nel 1998. Da allora, sino ad oggi, ha ricoperto tutti gli incarichi previsti dalla scala gerarchica del Corpo: in particolare ha guidato la squadra di Saliceto dal 2001 al 2016, ricoprendo anche la carica di vice ispettore provinciale per il Cuneese dal 2012 al 2016 e, come anticipato, ispettore regionale dal 2016 al 2020.

Ad attendere Cora v’è, adesso, l’ispettorato generale AIB per i prossimi quattro anni.

Insieme a Cora, l’assemblea dei soci tenutasi il 18 luglio a Courgnè ha eletto nella Direzione regionale Massimo BertaAugusto Cotterchio e Diego Clot (della provincia di Torino), Giampiero Marozzi e Paolo Cambieri (della la provincia di Novara), Roberto Cotroneo (della provincia del Verbano Cusio Ossola). Nello staff di Direzione collaboreranno anche Renato BrunoCorrado BusnelliRemo Bigando e Tiziano Bonato.

Nella primissima riunione della Direzione regionale, Cora è stato eletto ispettore generale all’unanimità. Berta, della squadra di Prascorsano, è stato invece eletto vice ispettore generale vicario.

Prima di tutto devo sicuramente ringraziare la Direzione regionale uscente. – le prime parole di Cora – Sono fermamente convinto nel voler portare avanti ciò che abbiamo fatto fino ad oggi, impegnandoci per portare qualcosa di nuovo, a sostegno di tutti i nostri 5000 volontari e soprattutto del nostro bellissimo territorio piemontese.

È stata ancora una volta l’occasione per ribadire l’importanza e l’affiatamento di tutto lo staff che insieme si dedicherà giorno dopo giorno per realizzare il programma condiviso”.

Tutte le deleghe assegnate ai membri della Direzione Regionale saranno ufficializzate agli Ispettori Provinciali del Corpo AIB Piemonte, il prossimo lunedì 27 luglio in occasione del primo Comitato regionale.

A tutti gli Ispettori regionali che hanno concluso questo mandato – si legge sulla pagina Fb dell’AIB Piemonte - il Corpo rivolge un saluto e un ringraziamento. In particolare, salutiamo calorosamente i quattro ispettori che non più eletti, avendo svolto almeno due mandati.

Non saranno più presenti nei prossimi anni nella Direzione regionale, ma continueranno ad essere colonne della nostra Organizzazione e amici su cui contare, per la loro esperienza e per le loro competenze.

I nuovi ispettori, democraticamente eletti dall’assemblea, sono pronti ad iniziare il loro impegno per il Corpo AIB. Qualcuno porterà l'esperienza acquisita in Direzione negli anni scorsi, qualcuno la conoscenza della sua realtà territoriale, delle mansioni particolari che ha svolto.

Tutti, però, saranno chiamati a svolgere un servizio di rilevante importanza, a dedicare ancora più tempo al Corpo, a caricarsi di nuove responsabilità.

Ma siamo sicuri che lo faranno con generosità e disponibilità. E non mancheranno loro anche le soddisfazioni”.

Nicolò Bertola

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium