/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 01 dicembre 2019, 08:00

Juve, contro il Sassuolo per confermare lo straordinario momento di forma

Dopo il primo posto nel girone di Champions League messo in cassaforte contro l'Atletico, la squadra di Sarri è pronta per tuffarsi nuovamente a capofitto sul campionato.

Immagine tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Immagine tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Dopo la conquista matematica del primo posto nel girone D di Champions League, è tempo di tornare a capofitto sulla serie A. La Juventus è attesa dalla sfida interna, prevista per le ore 12.30, contro il Sassuolo per mantenere il primo posto e per continuare a mettere pressione ai nerazzurri che saranno anche loro galvanizzati dall’importante successo ottenuto contro i cechi dello Slavia Praga. Bonucci e compagni vorranno proseguire questo filotto importante di risultati che da inizio stagione non li ha ancora visti perdere una gara. Di fronte troveranno un Sassuolo che anche quest’anno ha dimostrato di essere una squadra in grado di vincere e perdere con tutte le compagini che incontra. Pur sembrando apparentemente un match facile, almeno sulla carta, mister Sarri ha voluto ammonire i suoi predicando calma, ma soprattutto determinazione e attenzione massima.

I NUMERI
La Juventus ha vinto tutte le ultime sette partite di serie A contro il Sassuolo, segnando 21 reti (3 di media a match). La Vecchia Signora ha vinto tutte le sei partite di serie A contro il Sassuolo giocate allo Stadium, con un punteggio complessivo di 18-2. La vittoria più ampia dei bianconeri allo Stadium, considerando tutte le competizioni, è arrivata proprio contro il Sassuolo: 7-0 nel febbraio 2018 (al pari di Juventus-Parma 7-0 del novembre 2014). La Juve ha raccolto 35 punti in questo campionato. Il Sassuolo ha perso tutte le ultime sette partite di serie A contro la squadra prima in classifica all’inizio di un turno di campionato, subendo 17 reti, 2.4 di media a match. Tutte le ultime sei reti dei torinesi in campionato sono state realizzate negli ultimi 20 minuti di partita, dopo che cinque delle precedenti sei erano arrivate prima del 70° minuto. La Juventus è la squadra che ha raccolto più punti (8) con gol segnati negli ultimi 15’ di gioco in questa serie A, solo un punto, invece, per il Sassuolo nello stesso intervallo di gara. Il Sassuolo è la vittima preferita di Gonzalo Higuaín con la maglia della Juventus in campionato (sei reti in quattro sfide), inclusa la sua unica tripletta con i bianconeri, allo Stadium nel febbraio 2018. Gonzalo Higuaín ha fornito un assist in ciascuna delle ultime tre gare di campionato. L’attaccante del Sassuolo Francesco Caputo ha segnato nelle ultime due partite di campionato, solo una volta in Serie A è andato in rete in tre match consecutivi: nel novembre 2018 con l’Empoli. Dopo la conquista matematica del primo posto nel girone D di Champions League, è tempo di tornare a capofitto sulla serie A. La Juventus è attesa dalla sfida interna, prevista per le ore 12.30, contro il Sassuolo per mantenere il primo posto e per continuare a mettere pressione ai nerazzurri che saranno anche loro galvanizzati dall’importante successo ottenuto contro i cechi dello Slavia Praga. Bonucci e compagni vorranno proseguire questo filotto importante di risultati che da inizio stagione non li ha ancora visti perdere una gara. Di fronte troveranno un Sassuolo che anche quest’anno ha dimostrato di essere una squadra in grado di vincere e perdere con tutte le compagini che incontra. Pur sembrando apparentemente un match facile, almeno sulla carta, mister Sarri ha voluto ammonire i suoi predicando calma, ma soprattutto determinazione e attenzione massima. I NUMERI La Juventus ha vinto tutte le ultime sette partite di serie A contro il Sassuolo, segnando 21 reti (3 di media a match). La Vecchia Signora ha vinto tutte le sei partite di serie A contro il Sassuolo giocate allo Stadium, con un punteggio complessivo di 18-2. La vittoria più ampia dei bianconeri allo Stadium, considerando tutte le competizioni, è arrivata proprio contro il Sassuolo: 7-0 nel febbraio 2018 (al pari di Juventus-Parma 7-0 del novembre 2014). La Juve ha raccolto 35 punti in questo campionato. Il Sassuolo ha perso tutte le ultime sette partite di serie A contro la squadra prima in classifica all’inizio di un turno di campionato, subendo 17 reti, 2.4 di media a match. Tutte le ultime sei reti dei torinesi in campionato sono state realizzate negli ultimi 20 minuti di partita, dopo che cinque delle precedenti sei erano arrivate prima del 70° minuto. La Juventus è la squadra che ha raccolto più punti (8) con gol segnati negli ultimi 15’ di gioco in questa serie A, solo un punto, invece, per il Sassuolo nello stesso intervallo di gara. Il Sassuolo è la vittima preferita di Gonzalo Higuaín con la maglia della Juventus in campionato (sei reti in quattro sfide), inclusa la sua unica tripletta con i bianconeri, allo Stadium nel febbraio 2018. Gonzalo Higuaín ha fornito un assist in ciascuna delle ultime tre gare di campionato. L’attaccante del Sassuolo Francesco Caputo ha segnato nelle ultime due partite di campionato, solo una volta in Serie A è andato in rete in tre match consecutivi: nel novembre 2018 con l’Empoli.

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium