/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 22 ottobre 2019, 18:13

Nel Pd di Pinerolo prove di intesa sul nuovo segretario, dopo le dimissioni di Ricchiardi

Sul tavolo ci sarebbero due nomi e la necessità di trovare un’intesa in qualche settimana, per evitare la conta a un Congresso

Nel Pd di Pinerolo prove di intesa sul nuovo segretario, dopo le dimissioni di Ricchiardi

Il tentativo è di trovare una candidatura unitaria ed evitare una conta in un Congresso. Sono giorni di trattative all’interno del circolo Pd di Pinerolo, dopo le dimissioni del segretario Stefano Ricchiardi, al termine della Festa dell’Unità del 27-29 settembre.

Dopo la scissione di Renzi, alcuni componenti del Pd pinerolese, come Caterina Manzi, hanno già lasciato il circolo, e altri stanno meditando di farlo, dopo la Leopolda dello scorso fine settimana. L’uscita dell’ex premier dai Democratici ha già avuto un effetto locale, perché ha portato al ritorno di diversi militanti di sinistra, tra questi gli ex assessori Roberta Falzoni e Agnese Boni, e l’ex consigliere comunale dei Ds e segretario di Sel Luca Tumminello. E oggi nel partito si stanno confrontando sostanzialmente due anime, quella di chi è tornato e quella di chi c’era già, tra cui esponenti come l’ex senatrice Magda Zanoni e l’ex assessore Paolo Pivaro, mentre il capogruppo in Consiglio comunale Luca Barbero, da voci di corridoio, terrebbe una posizione più defilata.

Le indiscrezioni, dopo la riunione di lunedì, parlano di due nomi sul tavolo, espressione delle diverse anime.

È presto per dire se tra questi due uscirà il nuovo segretario. In molti non escludono che si arrivi a un terzo nome per mettere d’accordo tutti e lunedì prossimo si terrà un'altra riunione. L’impressione che circola è che ci sia la volontà di trovare un’intesa in poche settimane, altrimenti il Congresso sarà inevitabile e si farà la conta tra gli iscritti. 

Il nuovo segretario avrà il compito difficile di fare i conti con la scissione renziana e preparare il partito alle Comunali del 2021, dove il Pd tenterà di riprendere la guida del Comune, passato in mano ai Cinque Stelle.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium